Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente mercoledì, 9 marzo 2022

Arburg è sempre più verde

Il costruttore tedesco di tecnologie per lo stampaggio a iniezione e la manifattura additiva Arburg ha pubblicato il rapporto di sostenibilità 2021, che mostra come l'azienda stia improntando in modo sostenibile la propria attività globale in tutti i settori rilevanti a lungo termine.

 

Il rapporto (disponibile online nel sito dell’azienda) rientra del programma arburgGREENworld, in cui Arburg ha definito la sostenibilità attraverso l'efficienza delle risorse e l'economia circolare come obiettivi importanti. Già nel 2012, l’azienda era stata una delle prime a ottenere la tripla certificazione per la qualità, l’ambiente e l’energia. Tuttavia, la protezione ambientale, la conservazione delle risorse e l'efficienza sono stati un obbligo e un incentivo per decenni. Questo si esprime, per esempio, in prodotti efficienti dal punto di vista energetico e processi di produzione sostenibili. Ma anche una produzione localizzata con un'alta percentuale di produzione interna e percorsi di consegna brevi, una tecnologia delle macchine efficiente nella produzione e prodotti e servizi digitali del programma arburgXworld contribuiscono a questo risultato.

 

Anche i numeri confermano che Arburg sta implementando la sostenibilità in tutti gli ambiti aziendali: nel 2020, il 90% di tutti i rifiuti è stato riciclato; il 20 % del consumo totale di acqua è costituito da acqua piovana raccolta in apposite cisterne; nel 2020, 1,9 milioni di kWh di elettricità sono stati ottenuti con tecnologia fotovoltaica (pari al fabbisogno annuo di elettricità di oltre 500 famiglie di quattro persone) e 1,3 milioni di kWh con tecnologia eolica (pari al fabbisogno annuo di elettrocità di oltre 340 famiglie di quattro persone); tra il 2010 e il 2020, sono stati risparmiati oltre 90 milioni di kg di emissioni di CO2.

 

I dati del rapporto sono stati raccolti sulla base del sistema di gestione della sostenibilità “WIN-Charta” dello stato federato Baden-Wuerttemberg, che contiene anche un impegno volontario per la sostenibilità delle aziende in termini di responsabilità economica, ecologica e sociale. La WIN-Charta contiene 12 principi guida che riguardano, tra le altre cose, i diritti umani e dei dipendenti, il benessere dei collaboratori, le risorse, l'energia e le emissioni, la responsabilità dei prodotti e la lotta alla corruzione. A questo si aggiunge un altro fattore importante come il valore aggiunto regionale che un'azienda come Arburg è in grado di creare per il suo territorio.