Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia mercoledì, 14 ottobre 2020

Arburg a Mecspe con lavorazione di materiali innovativi e produzione flessibile

Alla fiera Mecspe 2020, in programma a Parma dal 29 al 31 ottobre, Arburg presenterà una pressa a iniezione elettrica Allrounder 470 E Golden Electric con forza di chiusura di 1000 kN. Equipaggiata con uno stampo a 1+1 impronte, produrrà ruote dentate con diametro di 48 mm e 8 pioli e rotori con diametro di 34 mm e 4 pioli, entrambi ottenuti con un compound a base di PA 6 e ferrite, fornito da Mate, con cui verranno magnetizzati per mezzo di magneti permanenti integrati nello stampo.

 

La macchina non dovrà essere riallestita o effettuare cicli speciali in funzione del componente da realizzare, grazie allo stampo stesso e al gruppo di comando Selogica. Al cambio di prodotto è sufficiente selezionare il secondo programma di iniezione e stampaggio registrato e commutare il canale delle materozza nello stampo. La movimentazione dei componenti verrà effettuata mediante un robot Sepro.

 

Sempre a Mecspe 2020, Arburg presenterà un freeformer modello 200-3X che realizzerà un'applicazione medicale, offrendo una dimostrazione dal vivo dei vantaggi derivanti dal processo APF (Arburg Plastic Freeforming) nella lavorazione di granuli plastici approvati dalla FDA, sterilizzabili e riassorbibili.

 

Il freeformer esposto produrrà piastre per impianti ossei con cui guarire le fratture. Il materiale conterrà il 30% di additivi ceramici per stabilizzarlo e calcio per rendere il componente capace di formazione ossea prima di essere assorbito dall’organismo.