Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing giovedì, 15 ottobre 2020

Ambienta acquisisce Mobert e insieme ad Amutec dà vita a In.Pack Machinery

Il costruttore varesino di linee per la saldatura Mobert è stato acquisito dal fondo di investimenti focalizzati sulla sostenibilità Ambienta, già proprietario di Amutec, rilevata nel 2019, insieme alla quale costituirà la nuova società In.Pack Machinery.

 

Dopo essere stata acquisita da Ambienta, Amutec nei mesi scorsi aveva rilevato le attività di Scae Europe, ampliando in questo modo il proprio mercato in termini sia applicativi sia geografici.

 

Fondata nel 1959 a Castellanza (Varese), Mobert è oggi una solida realtà nel comparto delle macchine per la produzione di sacchetti, con un'offerta che si abbina e amplia quella di Amutec in settori quali i rifiuti, l’ortofrutta e le applicazioni industriali. Le sue attività spaziano anche nel mercato in forte crescita del confezionamento di alimenti e prodotti per animali domestici.

 

L'offerta di Mobert oggi si contraddistingue per un marcato profilo ambientale e con Amutec è tra le aziende specializzate nella realizzazione di impianti in grado di lavorare materiali riciclati e di origine biologica, da cui nel 2019 è derivato l’80% del suo fatturato. A tali impianti si affiancano le soluzioni innovative per la produzione di imballaggi flessibili che consentono di ridurre fino al 70% l’impiego di plastica rispetto a quelli rigidi.

 

La combinazione di Mobert e Amutec, e attraverso questa, Scae Europe, fa sapere Ambienta, darà vita a un gruppo con un’offerta unica in termini di varietà di prodotto e ampiezza geografica e con quote di mercato in svariati segmenti applicativi e regioni, il cui obiettivo dichiarato è quello di affermarsi come fornitore di prima scelta a livello mondiale.

 

Il gruppo conterà sul coinvolgimento di Roberto Trezzi, Simona Trezzi e Maurizio Toniato, azionisti e manager di Mobert.