Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia venerdì, 21 ottobre 2022

Al K debutta la soffiatrice elettrica a navetta UCS 10.ED Coex 3

La soffiatrice a navetta completamente elettrica UCS 10.E con tecnologia di estrusione soffiaggio in continuo di Uniloy fa il suo debutto al K 2022 e va a completare la gamma UCS adesso disponibile fino a 30 tonnellate. Il modello UCS 10.ED Coex 3 a doppia stazione esposto in fiera presenta forza di chiusura di 10 tonnellate e corsa carro di 400 mm ed è configurato per la produzione di taniche di tipo F da 5 litri di capacità, con manico, parete a tre strati e striscia di visualizzazione del livello di riempimento, mediante uno stampo a 1+1 cavità.

 

La nuova testa di estrusione M 160 Coex 3, interamente progettata e realizzata da Uniloy stessa, in configurazione 20/60/20, è dotata di tre estrusori indipendenti, uno per ogni strato, per ottimizzare la qualità del prodotto e massimizzare il risparmio di materiale. In abbinamento alle viti per l’estrusione di Uniloy, la testa a tre strati consente di utilizzare fino al 100% di riciclato nello strato intermedio. I modelli di teste a tre strati del costruttore americano sono disponibili con moduli da 40 mm fino a 160 mm e il preciso controllo elettrico del parison consente di profilare fino a 500 punti, favorendo accuratezza e costanza dello spessore di pareti. Lo speciale rivestimento interno consente cambi di colore facili e veloci, mentre utensili e interasse sono personalizzati in base alle esigenze del trasformatore. Con un ingombro a terra tra i più contenuti sul mercato, la nuova UCS 10.E consente un facile accesso a tutte le aree, con ampie porte di sicurezza per l'impostazione e il controllo della produzione, il cambio stampo e la manutenzione grazie al sistema di estrazione 2-D a trazione elettrica e al convogliatore lineare.

 

La HMI è stata completamente riprogettate e i nuovi comandi con interfaccia Uni-Smart risultano di facile e intuitivo utilizzo, consentendo una più rapida configurazione della macchina e numerose personalizzazioni. Anche il modello esposto in fiera è configurato per l’Industria 4.0 tramite connessione OPC-UA via cavo o WiFi sia per il controllo della produzione che per le operazioni di manutenzione. Grazie alla piattaforma completamente elettrica di Uniloy, la UCS.E utilizza il 40% di energia in meno rispetto a una tradizionale macchina a navetta idraulica (Euromap 46 - Classe 10), risulta più silenziosa e più pulita, così da poter essere utilizzata anche in camera bianca o in ambienti asettici.