Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali mercoledì, 21 settembre 2022

Al K 2022 Lanxess punta su mobilità elettrica e sostenibilità

 

Passa attraverso il motto “Quality Works” la partecipazione di Lanxess al K 2022, dove l'azienda presenterà i recenti sviluppi nell’ambito dei materiali, dei processi e delle tecnologie declinati in particolare per la mobilità elettrica e la sostenibilità. "Vogliamo svolgere un ruolo attivo nella trasformazione dell'economia e delle filiere globali verso un mondo più sostenibile", ha affermato Hubert Fink, membro del consiglio di amministrazione di Lanxess. "Con i nostri materiali, aiutiamo i clienti a realizzare prodotti più sostenibili, con un impatto ambientale più basso e a preservare le risorse e il clima".

 

La divisione High Performance Materials si focalizzerà su materiali sostenibili per soluzioni leggere per la mobilità elettrica quali, per esempio, componenti strutturali per le batterie delle autovetture realizzati con l’impiego di rinforzati con fibre continue della gamma Tepex. Di questa ultima gamma di materiali verranno presentate nuova versione a base di riciclati o materie prime di origine biologica. Tra questi Tepex Dynalite Scopeblue 813, a base di fibre di lino e acido polilattico, o un grado di Tepex Dyanlite con matrice in PA 6 prodotta a partire da ciclopentano “verde” con un contenuto di materie sostenibili superiore all’80%.

 

La divisione Urethane Systems presenterà la sua vasta gamma di prodotti per l'industria del poliuretano, progettata per aumentare la sostenibilità lungo l'intera filiera. L'ampia gamma spazia dalla tecnologia dei monomeri LF (Low Free) agli innovativi prepolimeri Adiprene Green con un elevato contenuto a base biologica, fino ai nuovi sistemi di polimerizzazione a caldo e a freddo che possono essere lavorati con consumo energetico ridotto. L'attenzione si concentrerà anche sui rivestimenti a base d'acqua progettati per soddisfare gli elevati standard per gli interni dei veicoli moderni.

 

Le divisioni Polymer Additives e Inorganic Pigments presenteranno le linee di prodotti per articoli in plastica ad alta efficienza energetica che eliminano la necessità di un successivo rivestimento e quindi evitano la rilavorazione. Le nuove linee includono sia prodotti universali che specialità per esigenze particolari. Le soluzioni a base di bromuro e fosforo della divisione Polymer Additives rappresentano una delle linee di ritardanti di fiamma organici più complete. I ritardanti di fiamma polimerici e reattivi riducono il rilascio di additivi da parte dei polimeri, contribuendo così alla protezione dell'ambiente e della salute senza compromettere le prestazioni antincendio. Oltre a un'efficace protezione antincendio, i ritardanti di fiamma a base di fosforo offrono altri vantaggi, come una buona lavorabilità e un'elevata elasticità nei sistemi PU e PVC.

 

La divisione Rhein Chemie presenterà un'ampia gamma di additivi per l'industria della lavorazione della gomma. Nell’ottica di promuovere la sostenibilità, l'attenzione si concentrerà non solo sulla produzione di gomma, ma anche sulla fabbricazione di manufatti in gomma di alta qualità e di lunga durata. La durata del ciclo di vita è un indicatore importante per la sostenibilità delle prestazioni dei prodotti in gomma e additivi come Perkalink e Vulcuren consentono di sviluppare mescole per pneumatici in grado di offrire prestazioni elevate per tutta la loro durata.

 

Condividi: