Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali mercoledì, 21 ottobre 2020

Accordo tra Repsol ed Elix Polymers sullo stirene circolare

L'accordo siglato tra Repsol ed Elix Polymers mira a sviluppare un quadro di collaborazione in materia di economia circolare che includa l'impegno a fornire regolarmente stirene circolare con certificazione ISCC Plus dal 2021. In questo modo, entrambe le società rafforzano il loro rapporto collaborando a stretto contatto per raggiungere i propri obiettivi nell'ambito delle rispettive strategie di economia circolare.

 

Repsol produce poliolefine e altri prodotti petrolchimici circolari, come lo stirene, con la certificazione ISCC PLUS dalla fine del 2019. Questa certificazione, di cui dispongono tutti i suoi complessi petrolchimici, consente all’azienda di garantire la tracciabilità dei rifiuti utilizzati per offrire un prodotto con materiale riciclato per applicazioni che richiedano elevati standard di igiene e sicurezza. Questi prodotti circolari sono ottenuti attraverso il riciclo chimico di rifiuti plastici post consumo non idonei al riciclo meccanico.

 

Oltre alla regolare fornitura di stirene circolare certificato, l'accordo prevede la possibilità di sviluppare progetti congiunti nel campo della circolarità per applicazioni quali giocattoli, piccoli elettrodomestici, articoli da giardino, componenti auto o dispositivi medicali. Questa iniziativa si aggiunge ai 200 progetti che Repsol ha attualmente in corso in questo campo per raggiungere l'obiettivo di diventare un'azienda a zero emissioni nette nel 2050, la prima nel suo settore.

 

Come parte della sua strategia di sostenibilità, Elix Polymers sta sviluppando soluzioni sostenibili di fascia alta. A tal fine, l'azienda stabilisce partnership con fornitori di materie prime che le consentano di integrare sempre più nei suoi prodotti materie prime rinnovabili, come ABS, di alta qualità riciclati meccanicamente e monomeri da riciclo chimico. Tutto questo allo scopo di ridurre l'impronta ecologica e contribuire alla definizione di nuovi standard per l'industria delle materie plastiche.