Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente venerdì, 25 giugno 2021

Accordo tra Federdistribuzione e Coripet a favore del “bottle to bottle”

Il protocollo siglato da Federdistribuzione e Coripet prevede la promozione dell’installazione di eco-compattatori presso i punti vendita delle aziende associate a Federdistribuzione, grazie ai quali i consumatori potranno smaltire le bottiglie in PET, contribuendo al recupero e al riciclo del materiale. L’accordo va nella direzione di favorire l’adozione di un processo industriale già collaudato che è un esempio concreto di economia circolare.

 

L’obiettivo è quello di promuovere sempre più una logica “bottle to bottle”, dalla raccolta nei punti vendita al riciclo negli impianti, fino al riutilizzo del PET per la produzione industriale di nuovi imballaggi, in maniera totalmente tracciabile. Questo processo, infatti, favorisce il recupero e il riciclo del materiale esistente, limitando il ricorso a quello vergine attraverso processi virtuosi e sostenibili dal punto di vista ambientale ed economico.

 

“L’accordo con Coripet è un esempio concreto di come i principi della circolarità siano perfettamente declinabili nella dimensione industriale del nostro Paese. Per le imprese della distribuzione moderna indirizzare le strategie aziendali in ottica sostenibile è ormai un impegno costante: siamo infatti consapevoli della responsabilità nei confronti dei nostri clienti e di come le nostre aziende possano fare la differenza per vincere la sfida ambientale e costruire un Paese e un modello di società più sostenibile per le nuove generazioni”, ha commentato Alberto Frausin, presidente di Federdistribuzione.

 

“La grande distribuzione rappresenta un partner di grande importanza strategica per Coripet, perché si integrano perfettamente nel progetto comune di vincere la sfida ambientale. Grazie a Federdistribuzione, Coripet potrà sviluppare in modo più capillare e veloce il suo modello di raccolta selettiva che riesce ad adattarsi a ogni tipologia di punto vendita”, ha aggiunto Corrado Dentis, presidente di Coripet.