Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente martedì, 22 settembre 2020

Accordo tra Ecopneus ed Esercito per infrastrutture in gomma riciclata da PFU

Il comandante logistico dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata, Francesco Paolo Figliuolo, e il direttore generale di Ecopneus, Giovanni Corbetta, hanno siglato, il 18 settembre presso il Circolo Ufficiali “Pio IX” a Roma, un accordo quadro per la realizzazione di opere di urbanizzazione a elevate prestazioni e ridotto impatto ambientale.

 

Grazie alla collaborazione con Ecopneus, alcune aree della caserma “Annibaldi” di Milano, sede del Centro Ospedaliero Militare, dove è in costruzione un villaggio in moduli prefabbricati per il personale impegnato nell’Operazione “Strade Sicure”, verranno pavimentate con asfalto modificato con polverino da Pneumatici Fuori Uso (PFU).

 

La realizzazione dell’innovativa pavimentazione stradale, fa seguito ad altri due importanti interventi portati a termine grazie a Ecopneus: l’installazione di superfici in gomma riciclata per il benessere animale a Grosseto, nei box e nelle scuderie di cavalli e cani del Centro Militare Veterinario, e la realizzazione di una pavimentazione di ultima generazione in gomma riciclata per la nuova palestra del Comando Logistico dell’Esercito a Roma.

 

“La firma di questo accordo è per Ecopneus motivo di orgoglio. Oggi prende il via un nuovo progetto nel quale mettiamo a disposizione del Comando Logistico dell’Esercito la nostra esperienza e le nostre competenze. Siamo onorati di poter collaborare con le strutture ad altissima specializzazione dell’Esercito, che conferma ancora una volta la validità di questa tecnologia innovativa e sostenibile”, ha dichiarato Giovanni Corbetta.

 

“Questo accordo ben si inserisce nel percorso intrapreso dall’Esercito verso l’ammodernamento delle proprie infrastrutture attraverso iniziative che risultino efficienti, funzionali, pienamente rispondenti alle normative vigenti, ispirate ai criteri innovativi a basso impatto ambientale e ridotti costi di manutenzione”, ha sottolineato Francesco Paolo Figliuolo nel suo intervento, esprimendo grande soddisfazione per la realizzazione di queste opere ed evidenziando l’importanza della sinergia avviata con Ecopneus per la promozione della cultura del riciclo.