Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente giovedì, 19 gennaio 2023

Accordo per produrre materie plastiche dai rifiuti marini

LG Chem ha annunciato di aver stipulato un protocollo d’intesa con Netspa finalizzato al riciclo di rifiuti marini da cui ottenere plastica riciclata. Il protocollo di intesa consentirà a LG Chem di assicurare stabilmente materie prime per il suo impianto di olio di pirolisi nel Seokmun National Industrial Park a Dangjin, Chungnam (Corea del Sud), che dovrebbe entrare in funzione nel 2024. Una volta che Netspa selezionerà e trasformerà i rifiuti marini, LG Chem potrà utilizzarli per produrre plastica riciclata.

 

Con questa collaborazione LG Chen e Netspa intendono non solo proteggere l'ecosistema marino ma anche ridurre le rispettive emissioni di carbonio. Le due società prevedono che l’utilizzo di rifiuti marini per produrre plastica riciclata ridurrà le emissioni di carbonio di tre volte rispetto ai processi per realizzare altri prodotti a base di combustibili fossili.

 

Secondo le stime, ogni anno in Corea vengono generate circa 50.000 tonnellate di rifiuti marini, come, per esempio, le reti da pesca abbandonate. La raccolta di tali rifiuti è però tutt’altro che facile, sia per i costi ingenti di smaltimento sia per le difficoltà del loro successivo trattamento, e pertanto la maggior parte di essi viene abbandonata o incenerita.

 

"Accelereremo ulteriormente le tecnologie e le attività ecocompatibili per una crescita sostenibile in futuro, come la circolazione delle risorse di rifiuti marini", ha dichiarato il presidente di LG Chem Petrochemicals, Kug Lae, Noh.

Condividi: