Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia venerdì, 16 ottobre 2020

ABB amplia la gamma di robot interpresse per l’industria automobilistica

La gamma di robot industriali IRB 760 di ABB è stata ampliata con il lancio del modello IRB 760PT, destinato all’automazione interpresse nell’industria automobilistica. IRB 760PT è una soluzione flessibile per la gestione delle presse che offre tempi di ciclo più veloci del 25%. Per contribuire a eliminare il rischio di potenziali interferenze tra i robot e la pressa, il modello IRB 760PT presenta un design rivisto che riduce le interferenze nel quarto asse del robot. Questo permette ai robot di muoversi liberamente senza entrare in collisione con attrezzature come le pinze della pressa, senza alcun compromesso per l'area di lavoro complessiva e la libertà di movimento del robot.

 

In grado di movimentare carichi fino a 450 kg, IRB 760PT riduce i tempi, i costi e i disagi associati al riadattamento di macchine dedicate. Grazie alla possibilità di cambiare automaticamente gli utensili, questo robot può essere rapidamente adattato e riprogrammato per gestire nuovi prodotti senza la necessità di riprogettazione. Inoltre, IRB 760PT è il componente fondamentale del modello IRB 760FX e dell’IRB 760 Twin Robot Xbar.

 

IRB 760FX è il risultato della combinazione del modello IRB 760PT e di un settimo asse lineare e offre l'elevata flessibilità necessaria in quelle applicazioni interpresse robotizzate con pannelli di grandi e medie dimensioni e processi speciali come il riorientamento dei componenti, il loro ribaltamento e la loro separazione. Due robot IRB 760PT possono anche essere combinati per lavorare in tandem su 10 assi, per creare l'IRB 760 Twin Robot Xbar (TRX). Questa è una delle soluzioni robotizzate più veloci sul mercato per il carico e lo scarico di presse molto distanti senza la necessità di modificare la pressa stessa. Con una velocità di produzione fino a 16 pezzi al minuto, il TRX è ideale per applicazioni interpresse ad alta velocità.

 

IRB 760PT è dotato di uno sbraccio di 3,18 metri che, se accoppiato con un settimo asse lineare, o con il sistema Twin Xbar, evita la necessità di riorientare i pezzi tra operazioni di stampaggio consecutive. Questo aiuta gli utilizzatori a ottimizzare lo spazio disponibile e a risparmiare sui costi di investimento nell'automazione di presse dedicate. Il robot è progettato anche per ridurre il costo totale di gestione del prodotto. Costruito secondo gli standard dell'industria automobilistica, il sua design robusto e rigido assicura un elevato tempo di funzionamento grazie a caratteristiche come il cablaggio integrato e la pronta disponibilità dei ricambi, contribuendo a ridurre al minimo i costi di manutenzione.

 

Il software ABB StampWare è disponibile sul FlexPendant del robot per ottenere massima semplicità, flessibilità ed economicità. StampWare include una procedura guidata di programmazione grafica che riduce il tempo necessario per addestrare l'operatore e il programmatore del robot per consentire alla soluzione robotizzata di essere rapidamente operativa.