Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente venerdì, 11 novembre 2022

A Rieti nuovo impianto di Acea per il riciclo

La realizzazione a Cittaducale (Rieti) di un nuovo impianto per la selezione e il recupero di materiali plastici provenienti dalla raccolta differenziata urbana e industriale è stata presentata da Gruppo Acea nel corso di Ecomondo 2022. Con un investimento complessivo di 35 milioni di euro, la struttura entrerà in funzione nel 2024 e tratterà 90 kton all’anno di materiale, effettuando la selezione per tipo di materiale e colore di rifiuti e imballaggi plastici, anche per conto di sistemi consortili.

 

Dal processo di lavorazione saranno ottenute diverse tipologie di prodotti pronti ad avere una seconda vita sotto forma di bottiglie in PET, flaconi e film o cassette per ortofrutta e imballaggi misti. L’impianto, caratterizzato da un livello tecnologico e di prestazioni elevato, si aggiunge al portafoglio di Acea Ambiente come terzo CSS (Centro Selezione e Smistamento), dopo quelli di Demap a Beinasco (Torino) e Cavallari (Ancona). Grazie alle sue caratteristiche si integrerà anche con gli impianti di MEG (Verona) e Serplast (Teramo) per il riciclo dei materiali plastici e la generazione di materia prima seconda, contribuendo a un sempre migliore controllo della catena del valore nella filiera del recupero e riciclo delle plastiche.

 

Sempre nel settore trattamento delle plastiche, Acea Ambiente ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa con la Città Metropolitana di Torino e il Politecnico del capoluogo piemontese per un progetto sperimentale sull’utilizzo di polimeri riciclati nella realizzazione di pavimentazioni stradali. La ricerca ha l’obiettivo di trovare soluzioni innovative in grado di trasformare i polimeri in asfalti sostenibili, sicuri e con alti standard qualitativi, da usare negli oltre 2.900 chilometri che compongono la rete stradale di Torino.

 

Condividi: