Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing martedì, 7 ottobre 2014

A Reggio Emilia la prima Powerlink Convention in Italia

Impianti complessi, diversi componenti, un unico Bus. Questi i temi della prima Powerlink Convention nel nostro Paese, in programma l’8 ottobre presso il Tecnopolo di Reggio Emilia. L’evento, tutto italiano, nasce dalla collaborazione tra dodici aziende (ABB, B&R, Cognex, Comau, Eaton, Festo, Hilscher HMS, Laumas, MTS Sensor, Nord Drivesystems e Telestar) con lo scopo di fare formazione e informazione sulla tecnologia Powerlink.

Con un intervento curato da Ocme sull’utilizzo di Powerlink in una architettura di motion distribuito basata interamente sulla piattaforma B&R, l’appuntamento si preannuncia di interesse per tutti i costruttori di macchine industriali e gli integratori di sistema, così come per tutte quelle aziende che intendono dotare i loro dispositivi con la tecnologia Powerlink. Questa sposa appieno la filosofia di B&R, che prevede la perfetta integrazione tra tutte le parti che compongono un sistema di automazione. Alla convention viene presentata l’intera gamma di prodotti per l’automazione che integrano questo standard di comunicazione basato su Ethernet industriale.

Il vasto portfolio di prodotti B&R che sfruttano le caratteristiche di affidabilità, di disponibilità e di prestazione real-time di Powerlink comprende tutte le componenti che permettono di comporre un completo e moderno sistema di controllo e visualizzazione. Dagli I/O con diverso grado di protezione, alle CPU in diversi fattori di forma, agli azionamenti di diverso tipo e taglia, ai pannelli operatore con diversa tecnologia e dimensione, ai sistemi di sicurezza, viene presentato tutto ciò che serve per automatizzare una macchina o un intero impianto di produzione per qualsiasi ambito industriale e applicativo, anche le più impegnative.

Di seguito il programma della giornata.

9.30 - Registrazione partecipanti e welcome coffee

10.00 - Apertura dei lavori (a cura del moderatore Micaela Caserza Magro, Università di Genova)

10.05 - Presentazione Poewrlink e breve analisi del mercato dei bus industriali (Stéphane Potier, EPGS)

10.20 - Introduzione alla tecnologia Powerlink (Micaela Caserza Magro)

10:50 - Integrazione semplice di sistemi di visione tramite Powerlink (Fabio Marezza, Cognex)

11.10 - L’evoluzione del cablaggio intelligente (Michele Zuffi, Eaton)

11.30 - Potenzialità di una piattaforma per l’automazione di fabbrica e di processo (Michele Vecerina, Festo)

11.40 - Coffee break

12.00 - Sistemi di pesatura industriale con tecnologia Powerlink (Luigi D’Ovidio, Laumas)

12.20 - Pensa Real-Time! (Matteo Franchini, MTS Sensor)

12:40 - Decentralized drive technology with Poewrlink (Hartmut Klein, Nord Drivesystems)

13.00 - Lunch

14.00 - Approfondimento dei meccanismi di comunicazione Powerlink e relativi vantaggi per l’industria (Simone Brisacani, EPSG)

14.30 - Powerlink Control of Plasma Spray Process (Alessio Cocchi, Comau)

14.50 - Realizzazione di una batteria di elettrovalvole Pneumax attraverso l’integrazione dei componenti Hilscher (Claudio Tadini, Pneumax)

15.10 - Soluzioni scalabili e intercambiabili per una facile e veloce implementazione della tecnologia Poewrlink (Paolo Sartori e Giorgio Berinzaghi, HMS)

15.30 - Coffee break

15.40 - Versatilità delle soluzioni Powerlink di ABB (Marcello Capolongo, ABB)

16.00 - Utilizzo di Powerlink in un’architettura di motion distribuito (Davide Buratti, OCME)

16.20 - Chiusura dei lavori

Condividi: