Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia venerdì, 25 marzo 2022

A Greenplast Arburg mostrerà la sostenibilità nella pratica

Un impianto chiavi in mano “intelligente” di Arburg a Greenplast 2022 (stand 61/62 padiglione 14), in programma a Fiera Milano dal 3 al 6 giugno, produrrà bicchieri in polipropilene a base biologica con un codice QR, grazie al quale è possibile garantire l’appropriato smaltimento in base al tipo di materiale del contenitore dopo l’utilizzo.

 

Il cuore dell’impianto chiavi in mano sarà una pressa a iniezione Allrounder 470 A elettrica equipaggiata con un robot lineare Multilift, sempre di Arburg. La macchina in esposizione sarà dotata anche di sistemi di assistenza intelligenti.

 

Con la produzione di questo tipo di bicchieri, Arburg, costruttore partner esclusivo dell’iniziativa R-Cycle, intende dimostrare anche come sia possibile dare vita a un circolo virtuoso chiuso di riciclo di articoli in plastica post consumo. R-Cycle si basa su una banca dati dove vengono salvate tutte le informazioni sulle materie plastiche impiegate per ciascun prodotto, che, in questo modo, riceve una sorta di pass digitale.

 

I visitatori dello stand di Arburg a Greenplast avranno inoltre la possibilità di conoscere e testare dal vivo sia il portale riservato ai clienti arburgXworld sia il calcolatore centralizzato Arburg ALS. Entrambi i sistemi presentano un design modulare e, grazie alle loro caratteristiche, consentono di ottenere una produzione più efficiente.

 

Nel corso di una conferenza in fiera, Bertram Stern, Sustainability Manager di Arburg, infine, illustrerà gli obiettivi e il valore aggiunto della lavorazione delle materie plastiche con risparmio di risorse.

 

"Il nostro focus a Greenplast a Milano sarà sulla sostenibilità, un tema di grande importanza per il futuro dell'industria delle materie plastiche. In fiera mostreremo ai visitatori come è possibile raggiungere una produzione attenta al risparmio delle risorse e allo stesso tempo efficiente. Ciò rende le nostre attività fieristiche una perfetta integrazione con il nostro programma arburgGREENworld, che combina le nostre attività nei settori dell'economia circolare e conservazione delle risorse", ha spiegato Raffaele Abbruzzetti, amministratore delegato di Arburg Italia.