Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia mercoledì, 6 ottobre 2021

A Fakuma Sumitomo lancia i robot cartesiani SAM-C

A Fakuma 2021, Sumitomo (SHI) Demag presenterà la nuova gamma di robot a proprio marchio SAM-C, acronimo di Sumitomo Demag Automation Machine-Cartesian. Basata su due soluzioni compatte “handle&place”, inizialmente sarà disponibile con carico utile di 3, 5, 10 e 20 kg, per poi essere progressivamente estesa nei prossimi due anni con nuove cinematiche ed elementi funzionali.

 

Questo sviluppo risponde all’ampliamento della gamma di soluzioni robotiche di Sumitomo (SHI) Demag, che prevede un allargamento a livello internazionale della partnership con Sepro e il rafforzamento della sua gamma di robot con modelli a proprio marchio, i cui componenti principali, come gli azionamenti, verranno forniti dal gruppo italiano Lafert, parte di Sumitomo Drive Technologies.

 

I nuovi robot SAM sono stati progettati specificamente per macchine a iniezione con forza di chiusura tra 50 e 500 tonnellate e per applicazioni standard con tempi ciclo dai 10 secondi in su. I trasformatori potranno così avvantaggiarsi di soluzioni macchina-robot personalizzate integrate da un unico fornitore.

 

Grazie al protocollo di comunicazione IO-Link, al sistema di automazione possono essere collegati sensori e attuatori intelligenti, per configurare la serie SAM in chiave di Industria 4.0 e smart manufacturing. Tutti i modelli, inoltre, incorporano il software basato sulla piattaforma web “myConnect” sviluppato dalla stressa Sumitomo (SHI) Demag, che offre accesso diretto a un’ampia gamma di servizi di supporto in rete, per gestire al meglio le inefficienze, ridurre i costi, ottimizzare il TCO, risolvere gli errori e ridurre al minimo i tempi di fermo.

 

A Fakuma 2021 verranno esposti due modelli SAM-C10, installati rispettivamente su una pressa IntElect da 130 tonnellate in funzione con un’applicazione in LSR e su una cella di produzione basata su una pressa IntELect da 220 tonnellate dove verrà eseguita la IMD, con ottimizzazione della corsa verticale mediante asse telescopico.