Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali martedì, 12 ottobre 2021

A Fakuma 2021 debutta Renycle

Quattro parole chiave - sicurezza, affidabilità, qualità e tracciabilità - sono alla base della nuova offerta sostenibile di RadiciGroup High Performance Polymers: a Fakuma 2021 lancia il nuovo marchio Renycle, che raggruppa prodotti su base PA 6 e PA 66 che includono percentuali variabili di polimeri riciclati di origine post industriale e post consumo, frutto di un’accurata selezione delle materie prime in ingresso e di una caratterizzazione meccanica avanzata.

 

“In RadiciGroup da sempre ogni scarto di produzione diventa una nuova risorsa: abbiamo una pluriennale esperienza nella selezione dei diversi materiali e nella scelta della via migliore per dare loro una seconda vita. Abbiamo sviluppato un processo produttivo che monitora accuratamente la selezione e il trattamento delle materie prime al fine di ottimizzare le caratteristiche e la variabilità dei materiali. Inoltre, negli ultimi anni, abbiamo partecipato a progetti di economia circolare, come Car e-Service, che ci hanno permesso di acquisire competenze anche nel mondo del riciclo post consumer. Ecco perché a Fakuma lanciamo Renycle il marchio con cui vogliamo firmare la nostra offerta di sostenibilità sia in riferimento alla caratterizzazione dei prodotti dal punto di vista delle proprietà richieste tipicamente per i materiali da costruzione (proprietà meccaniche, chimiche, fisiche, elettriche ecc.) sia in riferimento alla riduzione dell’impatto ambientale a confronto con prodotti con polimero 100% vergine (confronto LCA)”, ha sottolineato Erico Spini, direttore marketing globale di RadiciGroup High Performance Polymers.

 

Il brand Renycle vuole rappresentare la volontà di RadiciGroup High Performance Polymers di rispondere alle nuove sfide legate alla sostenibilità garantendo nello stesso tempo sicurezza e tracciabilità dei prodotti come richiesto in maniera sempre più stringente dalle normative. I prodotti Renycle, marchio già utilizzato dalla divisione tessile del gruppo per identificare i filati di poliammide provenienti dal recupero, permettono così a RadiciGroup di essere un partner di valore per quei clienti che vogliono ridurre l'impatto ambientale dei loro prodotti finiti e che si impegnano a fare scelte rispettose dell'ambiente, anche alla luce di un contesto legislativo che promuove sempre più il riciclo e riutilizzo dei materiali ormai considerati rifiuti.

 

“I prodotti Renycle sono destinati ad applicazioni di interesse per tutti i mercati di riferimento di RadiciGroup High Performance Polymers: automotive, e-mobility, elettrico-elettronico, settore industriale e dei beni di consumo. Nella nuova gamma abbiamo inserito anche un prodotto ritardante alla fiamma caricato con fibra di vetro, senza alogeni e fosforo rosso e un materiale resistente al contatto con i liquidi di raffreddamento motore per il settore auto”, ha concluso Spini.