Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing martedì, 8 luglio 2014

A Cassino centro logistico per barrette isolanti

Efficienza nella logistica e ampia disponibilità di prodotti standard. Sono questi i servizi garantiti da Ensinger attraverso il deposito di Cassino a Piedimonte San Germano (Frosinone), utilizzato principalmente per lo stoccaggio e la distribuzione di barrette isolanti insulbar della divisione "Taglio Termico". Tali barrette in materiale plastico vengono impiegate per l'isolamento di porte e finestre, creando un taglio termico fra l'intelaiatura interna e quella esterna dei serramenti in alluminio. Con un'area di circa 1200 metri quadrati, di cui 1000 coperti, la struttura riceve ogni settimana dal sito produttivo di Cham, in Germania, i lotti di barrette utili al mantenimento delle scorte necessarie, assicurando in questo modo un servizio di pronta consegna entro 2-3 giorni lavorativi dal ricevimento dell'ordine.
"Grazie all'ampia superficie a disposizione, ideale per un'agevole movimentazione dei mezzi di trasporto, possiamo garantire carico e scarico delle barrette insulbar in assoluta sicurezza, evitando qualsiasi contatto con fonti di umidità, in modo da preservarne intatte le caratteristiche originarie, fattore di primaria importanza nelle forniture", ha spiegato Daniele Saibene, country manager insulbar per Ensinger Italia. "Le barrette isolanti insulbar sono spesso richieste in versioni personalizzate in funzione dei requisiti di progetto ma, altrettanto spesso, il mercato richiede prodotti a catalogo con esigenze di consegna del tutto diverse, ovviamente più immediate. Il deposito di Cassino rappresenta quindi la congiunzione ottimale tra produzione e distribuzione delle barrette isolanti insulbar, quale centro nevralgico per le consegne destinate al Centro-Sud Italia ma altresì molto importante per la distribuzione dei prodotti nel resto del paese e in altre aree Emea", ha aggiunto il manager.

Condividi: