News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Thursday, 23 September 2021

Versalis opziona il restante 60% di Finproject

Dopo aver acquisito il 40% delle azioni di Finproject nel 2020, Versalis ha opzionato il restante 60%, che la porterà così a detenere il 100% della proprietà della società marchigiana produttrice di compound e manufatti ultraleggeri.

 

L’operazione, che si concluderà formalmente nel quarto trimestre 2021, fa seguito a quella del 2020, quando Versalis aveva rilevato il 40% di Finproject dal fondo VEI Capital, e conferma la strategia intrapresa dalla società chimica di ENI per divenire leader italiano nel settore delle applicazioni di polimeri formulati ad alte prestazioni.

 

Finproject è tra i principali operatori in Italia nella produzione di compound reticolabili e termoplastici per utilizzi industriali e nello stampaggio a iniezione di prodotti, in particolare per il settore calzaturiero, e manufatti in materiali espansi ultraleggeri, commercializzati con il brand XL ExtraLight, in co-branding con altri importanti marchi.

 

L’acquisizione mira a creare una piattaforma di competenze tutta italiana, che basa il suo potenziale sulla sinergia tra la leadership tecnologica e industriale di Versalis nell’industria chimica e il posizionamento di Finproject sul mercato delle applicazioni ad alto valore aggiunto. La piena proprietà consentirà alla società chimica di ENI di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative per importanti brand nei settori della moda, del design, delle calzature e delle applicazioni industriali quali cavi, tubi, energia rinnovabile, edilizia e auto, con significative prospettive di crescita a livello internazionale utilizzando una rete commerciale consolidata a livello globale.

 

Grazie a questa acquisizione, Versalis, primo produttore italiano di polimeri, estende la propria offerta commerciale con prodotti a maggiore specializzazione e con una importante componente di sostenibilità, in quanto derivati anche da materie prime rinnovabili o da riciclo, certificati ISCC Plus, in linea con la strategia ENI focalizzata su decarbonizzazione, economia circolare e sostenibilità.

 

“L’acquisizione del totale pacchetto azionario di Finproject è un passo strategico per accelerare ulteriormente il percorso di Versalis verso la specializzazione del portafoglio e per l’accesso a nuovi mercati. L’unione delle nostre competenze e quelle di Finproject ci consentirà di realizzare una piattaforma tecnologica integrata e di crescere rapidamente nello sviluppo congiunto di prodotti e soluzioni di grande valore”, ha commentato Adriano Alfani, amministratore delegato di Versalis.

 

Share: