News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Friday, 30 July 2021

Tecnimont realizzerà per Repsol due unità per PE e PP in Portogallo

Nell’ambito del programma di espansione del complesso industriale di Repsol a Sines (Portogallo), Tecnimont, controllata di Maire Tecnimont, si è aggiudicata la realizzazione di una unità per la produzione di polipropilene e una per la produzione di polietilene lineare su base EPC (Engineering Procurement and Construction) Lump Sum Turn-Key. Il valore del contratto è di circa 430 milioni di euro e comprende servizi di ingegneria, fornitura di attrezzature e materiali, installazione e costruzione e, come parte opzionale, le attività di commissioning e startup. Il completamento del progetto è previsto entro il 2025.

 

Le unità per polipropilene e polietilene lineare, che rappresentano il più grande investimento industriale in Portogallo degli ultimi 10 anni, avranno una capacità di 300 mila tonnellate all’anno ciascuna e saranno situate all’interno del complesso industriale di Repsol a Sines. Le tecnologie applicate in entrambe le unità garantiranno la massima efficienza energetica e saranno le prime di questo tipo a essere implementate nella penisola Iberica, facendo del complesso industriale di Sines, il più grande del Portogallo, uno dei più avanzati in Europa per flessibilità e alto livello di integrazione.

 

“Siamo molto entusiasti di supportare un player importante come Repsol nel suo impegno nell’abilitare l’espansione dell’industria petrolchimica, dando il proprio contributo alla creazione di sostenibilità, benessere e di posti di lavoro qualificati. Siamo onorati di svolgere un ruolo strategico nel più grande investimento degli ultimi dieci anni in Portogallo; grazie al nostro know-how tecnologico e alle nostre competenze distintive nel gestire progetti innovativi, realizzeremo queste unità di nuova generazione in grado di produrre materiale plastico di alta qualità, destinato ad applicazioni altamente specializzate”, ha commentato Pierroberto Folgiero, amministratore delegato del Gruppo Maire Tecnimont.