News for the plastics and rubber industry. Macplas
Technology Tuesday, 12 January 2021

Sipa e Monini insieme: bottiglie in PET per l’olio d’oliva

Uno degli oli extravergini di oliva più venduti in Italia adesso arriverà sugli scaffali dei supermercati anche in bottiglie in PET. Monini, con sede non lontano da Perugia, confezionerà il suo olio Classico in di bottiglie in PET da 450 e 650 ml, che affiancheranno a quelle in vetro di altri formati e saranno prodotte con una soffiatrice lineare SFL 4/4 di Sipa.

 

L’aspetto innovativo per delle bottiglie per olio realizzate in PET è rappresentato dalla loro comprimibilità, che si rivela vantaggioso tanto per un dosaggio accurato delle quantità di olio da utilizzare in cucina e nell’alimentazione, quanto per un riciclo post consumo efficiente della bottiglia. Le bottiglie in PET sono leggere (28 g per quella da 450 ml) e dotate di un tappo speciale, che contribuisce a facilitare il controllo del dosaggio. A tutto questo si aggiunge la loro indistruttibilità, altro vantaggio fondamentale non solo in cucina.

 

Le bottiglie in PET hanno anche un bell'aspetto di colore verde che ben le integra nella gamma di quelle in vetro di Monini. Rispetto a queste ultime, inoltre, richiedono meno energia per essere sia prodotte che trasportate.

 

"Abbiamo prestato molta attenzione alla progettazione di queste bottiglie in PET, affinché assomigliassero molto alle versioni in vetro, per garantire un forte impatto sugli scaffali e il riconoscimento del marchio che Monini ha costruito nel corso degli anni", hanno affermato in Sipa.

 

"Riteniamo che l'effetto che abbiamo ottenuto sia straordinario e conferma sempre più l'importanza fondamentale del PET nel mercato degli oli commestibili", hanno dichiarato in Molipack, l’azienda molisana specializzata nella produzione di contenitori in PET per olio, vino, latte e prodotti per l'igiene della casa e della persona che produce le bottiglie per Monini.

Share: