News for the plastics and rubber industry. Macplas
Technology Monday, 12 December 2022

Saldature sicure per sistemi di emergenza

Fra le soluzioni fornite da Aero Sekur, azienda di Aprilia (Latina) produttrice, tra gli altri, di sistemi di sicurezza per veicoli aerei e terrestri, ai principali OEM dell’industria aeronautica (da Leonardo a Turkish Aerospace e Airbus, per citarne alcuni) rientrano i sistemi di galleggiamento di emergenza, le zattere di salvataggio e i sistemi e componenti di stoccaggio del carburante autosigillanti e a prova di incidente (cosiddetti crash-resistant). La criticità di questi sistemi e le situazioni in cui vengono utilizzati rendono evidente l’importanza di una lavorazione della massima qualità, tale da garantire assoluta sicurezza e affidabilità di queste applicazioni. Nel corso degli anni Aero Sekur ha perfezionato le proprie tecniche di produzione, soprattutto a seguito dell’esigenza di progettare sistemi in cui viene utilizzato l’elio per motivi legati al peso e ai tempi di gonfiaggio; quest’ultimo, avendo una molecola decisamente più piccola rispetto ai componenti dell’aria, richiede elevate prestazioni in termini di tenuta. In questo contesto, l’azienda sta progressivamente riducendo l’utilizzo di adesivi, tendendo a privilegiare i processi di saldatura in grado di garantire una maggiore resistenza dei manufatti nel tempo, soprattutto in ambienti particolarmente aggressivi e ostili (ambienti salini con ampie escursioni termiche ed elevato grado di umidità) anche se gonfiati con elio.

 

Per tali lavorazioni, Aero Sekur utilizza la saldatrice Seamtek 900 AT di Leister, che rende possibile qualsiasi applicazione di saldatura. Grazie al suo sistema multi-braccio, infatti, può essere configurata con precisione per creare giunzioni di alta qualità in qualsiasi situazione. La vasta gamma di rulli di azionamento, ugelli e guide garantisce la massima flessibilità. Con Seamtek 900 AT, oltre le saldature a sovrapposizione/accoppiamento e di nastri, possono essere realizzati anche orli (con o senza keder di rinforzo). Inoltre, la presenza del touchscreen, che permette l'impostazione dei parametri di saldatura (temperatura, quantità d'aria e velocità) e di controllare costantemente la prestazione della macchina, rende l'operazione ancora più intuitiva.

 

Per la saldatura di gonfiabili dalle geometrie complesse, come quelli realizzati da Aero Sekur, è fondamentale un’elevata flessibilità della macchina, garantita dal sistema multi-braccio nel caso di Seamtek 900 AT. Il braccio del piedistallo permette la saldatura di sovrapposizioni, orli e keder, il braccio rapido è usato per la saldatura continua di tubi e fasce, mentre il braccio laterale viene utilizzato per saldature circolari. La macchina inoltre è pluriaccessoriata e permette di far fronte a lavorazioni evolute: con le guide regolabili, il braccio a sgancio rapido, i rulli di guida del nastro che lo mantengono in tensione e altri optional è possibile gestire agevolmente anche le saldature più complesse. Tra gli accessori extra aggiunti a Seamtek rientra anche una versione speciali di software che consente alla saldatrice di essere in linea con i requisiti di Industria 4.0. La macchina è infatti controllata da PLC e connessa alla rete dati aziendale: i parametri di saldatura vengono costantemente monitorati e i dati possono così essere abbinati ai singoli lotti di produzione. Inoltre, ricette o parametri di saldatura possono essere modificati grazie al collegamento con i PC aziendali. Seamtek, grazie agli ugelli e rulli disponibili con larghezze da 8 a 64 mm, è in grado di saldare una vasta gamma di materiali, dai film plastici più sottili ai tessuti tecnici per abbigliamento fino ai materiali più spessi per teloni, tende e coperture protettive, sempre con la stessa qualità impeccabile.

Share: