News for the plastics and rubber industry. Macplas
Technology Friday, 15 October 2021

Prestazioni e facilità di utilizzo migliorate sulle nuove presse Roboshot

Con la nuova serie Roboshot Alpha-SiB di presse elettriche per lo stampaggio a iniezione, Fanuc introduce vari miglioramenti al controllo, al software e alle prestazioni della macchina. Al centro dei miglioramenti di Roboshot Alpha-SiB si trova la nuova interfaccia utente ad alte prestazioni Fanuc Panel iH Pro, che dispone di un ampio display da 21,5 pollici con risoluzione Full HD, migliorando così di 2,6 volte la risoluzione disponibile in precedenza. Supportata da tasti aggiuntivi per una maggiore praticità di utilizzo, la nuova HMI facilita l'impostazione della macchina, assicura una migliore visualizzazione dei dati e presenta una grafica migliorata. Inoltre, con il suo sistema operativo basato su Windows 10 IoT, Panel iH Pro facilita la raccolta dei dati, in particolare con la connettività multi USB per chiavette di memoria (compatibile con USB 3.0), fotocamere, lettore di codici 2D, dispositivi RFID e altro.

 

Il nuovo controllo offre una disposizione flessibile del layuot dello schermo, compresa la possibilità di una doppia visualizzazione per eseguire contemporaneamente due funzioni sulla stessa schermata (per esempio, visualizzare le pagine di impostazione della macchina mentre interagiscono contemporaneamente con i dispositivi periferici, come un robot o un dispositivo di controllo della temperatura). Sul display può essere anche richiamato il manuale della macchina. L’interfaccia Panel iH Pro assicura un funzionamento intuitivo tramite comandi swipe, pinch o multitouch simili a quelli di uno smartphone. Inoltre, è stata estesa la capacità dell'HMI in relazione alla memorizzazione dei dati, alla storia del monitoraggio del processo, allo storico degli allarmi e al registro delle operazioni della macchina. È quindi possibile avere accesso a più informazioni, funzionalità utile quando è richiesto raccogliere dati importanti come la convalida, le condizioni del processo, la presenza di problemi ecc.

 

Grazie ai tempi di risposta più rapidi resi possibili dall’interfaccia HMI Panel iH Pro, la velocità di iniezione è stata migliorata fino a 350 mm/s, mentre tra i miglioramenti delle prestazioni figurano pressioni di iniezione standard più elevate, maggiore disponibilità di diametri vite ed estensione a quattro servo centrali del controllo degli assi aggiuntivi. Anche le nuove presse elettriche Roboshot Alpha-SiB si confermano precise e capaci di assicurare una qualità costante, caratteristiche che si abbinano ad affidabilità e facilità di manutenzione della macchina. Le serie è disponibile da subito con forza di chiusura da 50, 100, 130, 150 e 220 tonnellate, con diverse capacità di iniezione.

 

Per quanto riguarda il miglioramento delle funzionalità del software, sono state aggiunte funzioni che includono la sequenza di autospegnimento, un controllo preventivo della contropressione, la possibilità di modificare in modo automatico i parametri di avvio, la modalità di gestione dell'operatore (opzione con accesso RFID) e un sistema di valutazione della qualità (quando Linki2 è installato). Il software opzionale Linki2 per la gestione della produzione e delle informazioni sulla qualità supporta i browser web su PC e dispositivi tablet. Linki2 può essere eseguito anche direttamente sullo schermo della pressa, mentre grazie alla comunicazione OPC-UA integrata sono disponibili interfacce per Euromap 77 e 63 per consentire lo scambio di dati con sistemi ERP o MES. Un’altra utile ottimizzazione del software riguarda la manutenzione preventiva tramite apprendimento automatico (estensione delle funzionalità AI). La pressa può stimare i livelli di usura della valvola all'interno della vite di plastificazione in base al comportamento dell'anello di controllo. In questo caso, il monitoraggio AI del riflusso di materiale rileva i cambiamenti della forma d'onda in relazione al livello di usura, che estende i tempi di reazione e influenza l’accuratezza del processo, avvisando del rischio di un potenziale problema prima che questo influisca sul processo.

 

"Alpha-SiB costituisce l’evoluzione della piattaforma Roboshot per lo stampaggio a iniezione e apporta grandi vantaggi in termini di funzionalità e prestazioni, insieme a consolidati pilastri Fanuc come il funzionamento completamente elettrico e ad alta efficienza energetica, la cui domanda continua a crescere. La piattaforma comune Fanuc per il controllo della macchina è un altro fattore che assicura a Roboshot Alpha-SiB una posizione unica sul mercato, che naturalmente si estende alla potenziale integrazione senza soluzione di continuità dei robot Fanuc in modalità plug-and-play", ha dichiarato Andrew Armstrong, direttore vendite di Roboshot Europe.