News for the plastics and rubber industry. Macplas
Environment Friday, 14 October 2022

Per Elix Polymers solo energia da fonti rinnovabili

Dal primo ottobre, nell’ambito delle proprie attività sostenibili, in particolare quelle del programma Climate Care, Elix Polymers si è impegnata a ridurre del 40% la sua impronta di carbonio per quanto riguarda le emissioni di CO2 associate ai consumi energetici. A questo scopo la società coprirà tutto il suo fabbisogno di elettricità con fonti alternative ai combustibili fossili. Il 100% dell'energia elettrica consumata dalla centrale di Tarragona (Spagna) avrà la Garanzia di Origine (GO) certificata dalla Commissione Nazionale Mercati e Concorrenza (CNMC), che consentirà all'azienda di abbattere le proprie emissioni di CO2 di circa 10.800 tonnellate all'anno, pari a una riduzione del 3,6% circa dell'impatto totale dei suoi prodotti rispetto alle emissioni del 2017.

 

Elix Polymers nel 2022 ha già compiuto un passo verso l’integrazione dei criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) nelle proprie attività, in particolare nella valutazione dei fornitori attraverso un accordo con Ecovadis per sviluppare e digitalizzare tale integrazione. La società per il periodo 2020-2025 ha adottato una strategia che si snoda su quattro direttrici fondamentali, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs): promozione di un sistema della plastica sostenibile, con una chiara attenzione alla circolarità e all’uso efficiente delle risorse; impegno per mitigare il cambiamento climatico, con l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra e l’impronta idrica; sviluppo di un’attività improntata all’etica e al benessere sociale lungo tutta la filiera; contributo alla riduzione della perdita di biodiversità.