News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Monday, 4 April 2022

Neste designa Matti Lehmus alla carica di CEO

Con il passaggio di Peter Vanacker a LyondellBasell, il consiglio direttivo di Neste prepara la successione ai vertici della società designando Matti Lehmus quale nuovo CEO, carica che assumerà dal prossimo primo maggio. Neste è oggi uno dei principali produttori mondiali di materie prime rinnovabili per l’industria chimica e dei polimeri e di carburanti da fonti rinnovabili e sta sviluppando un processo per il riciclo chimico di rifiuti plastici.

 

Ingegnere chimico, Matti Lehmus è entrato in Neste nel 1998, ricoprendo varie posizioni di cfrescente responsabilità nel settore sia dei prodotti petroliferi sia delle energie rinnovabili. Dal 2009 è membro del comitato esecutivo della società e attualmente ricopre il ruolo di vicepresidente esecutivo di Renewables Plattform.

 

“Il consiglio direttivo ha avviato un processo di reclutamento internazionale subito dopo le dimissioni di Peter Vanacker nel dicembre dello scorso anno. Il consiglio ha valutato attentamente diversi candidati per la guida di Neste verso una crescita redditizia. Sono lieto di constatare che abbiamo trovato un eccellente successore al nostro interno che è molto ben preparato per assumere il ruolo", ha affermato Matti Kähkönen, presidente del consiglio direttivo di Neste.

 

“Sono stato coinvolto in una serie di decisioni strategiche sul percorso di trasformazione di Neste, incluse la creazione di una joint venture di produzione negli Stati Uniti, la nostra espansione a Singapore e la pianificazione di un possibile prossimo investimento per l'aumento della capacità a Rotterdam. Sono molto lieto di assumere la guida della società in un momento in cui siamo a buon punto nella fase di esecuzione della nostra strategia di crescita. Voglio ringraziare il consiglio direttivo per la fiducia che ha riposto in me", ha commentato Matti Lehmus.