News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Thursday, 25 March 2021

Lady Be celebra i 700 anni dalla morte di Dante con un ritratto in plastica riciclata

L’eco-artista Lady Be, che da oltre dieci anni realizza opere sostenibili utilizzando esclusivamente plastica riciclata, trasmettendo così il suo messaggio a favore di un ambiente e un mondo più puliti e sostenibili, rende omaggio a Dante Alighieri in occasione del DanteDì del 25 marzo 2021, giorno scelto per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta perché secondo gli studiosi è la data in cui ebbe inizio il viaggio narrato nella Divina Commedia.

 

Per questa ricorrenza importante per tutta la letteratura mondiale, Lady Be ha realizzato un’opera raffigurante il noto profilo del Poeta fiorentino, che è stata pubblicata in anteprima esclusiva nella rivista 7, l’inserto settimanale de Il Corriere della Sera, il 19 marzo, all’interno della sezione “L’ultima pagina”, dove viene dato risalto all’arte e all’illustrazione.

 

Quest’opera iconica sarà presto protagonista di due esposizioni. La prima sarà una mostra istituzionale che, restrizioni sanitarie permettendo, verrà inaugurata nel mese di aprile presso il Palazzo Cicogna a Busto Arsizio (Varese), nell’ambito di “Uno Spazio per l’arte”, che Lady Be ha scelto di realizzare in collaborazione con Andrea Polenghi, che realizza opere d’arte con cannucce in plastica, e si intitolerà “Plastica per l’arte - il valore del riciclo”. La seconda esposizione è invece in programma dal 16 luglio al 10 ottobre 2021 all’interno di una mostra collettiva dal titolo “Dante Plus” presso la Biblioteca di Storia Contemporanea “Alfredo Oriani” a Ravenna, città famosa per la tecnica artistica del mosaico, la stessa adottata da Lady Be per le sue opere, e dove riposano le spoglie di Dante Alighieri.

 

“È doveroso, in particolare in questo anno 2021, così segnato, a causa della pandemia, dalla mancanza di incontri personali e visite fisiche nei musei e in tutti gli spazi dedicati alla cultura, rendere omaggio alle ricorrenze per ricordare che la cultura è l’impronta della nostra Nazione e si dovrà partire da questa per risollevarci moralmente e culturalmente. Attraverso il mio mosaico dedicato a Dante Alighieri e nello specifico al Settecentenario della sua morte, voglio trasmettere in particolare ai più giovani l’importanza della tradizione letteraria e artistica italiana ma anche dei temi attuali, come l’inquinamento e la sostenibilità ambientale, l’economia circolare e la solidarietà; tematiche differenti ma legate da loro che non possono prescindere dal grande patrimonio culturale nazionale, che abbiamo il dovere di difendere”, ha dichiarato Lady Be.

 

L’opera si caratterizza per una sintesi cromatica dove il tipico copricapo rosso attribuito al Poeta, assieme alla caratteristica corona di alloro, si trasforma in un 7 completato, sul lato apposto, dal simbolo dell’infinito, che vuole rappresentare anche i due zeri per comporre la scritta 700. Questa simbologia indica, secondo l’artista, che ora celebriamo i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, ma che egli sarà ricordato all’infinito, in quanto la sua produzione, fondamentale per la cultura dell’umanità intera, è destinata ad essere tramandata per l’eternità.

 

Il 25 marzo, l'originale eco-ritratto di Dante viene presentato su RadioGold alle 21, la cui diretta può essere seguita sulla pagina Facebook della radio stessa e in televisione sul canale regionale piemontese.