News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Friday, 1 October 2021

L’ad di Coim eletto alla guida di Confindustria Lombardia

Il consiglio di presidenza di Confindustria Lombardia ha eletto con consenso unanime Francesco Buzzella (nella foto) presidente per il quadriennio 2021-25. Buzzella nel corso delle consultazioni dei componenti del consiglio, svolte dalla commissione di designazione (composta dagli ultimi tre past president di Confindustria Lombardia), era stato individuato come candidato unico.

 

Nato a Crema nel 1968, Francesco Buzzella, laureato in economia presso l’Università Bocconi, è amministratore di Coim e presidente di Green Oleo, aziende chimiche con un fatturato superiore a un miliardo di euro e con 1250 dipendenti operanti nell’industria dei poliuretani e nella chimica verde. Presidente dell’associazione industriali della provincia di Cremona dal 2017 al 2021, Buzzella dal 2014 è membro della giunta di Federchimica e dal 2017 membro del consiglio di presidenza di Federchimica.

 

“Ringrazio i colleghi del consiglio di presidenza per la fiducia riposta nella mia persona. Rappresentare tutta l’industria lombarda, in una fase storica così decisiva per il futuro economico e sociale della nostra regione e dell’Italia, è un grandissimo onore e una forte responsabilità. Per affrontare le sfide e i cambiamenti che ci attendono, le peculiarità che contraddistinguono la nostra industria - laboriosità, qualità, capitale umano, collaborazione pubblico-privato, fiducia nei giovani - devono continuare a essere il nostro punto di forza. Queste sono caratteristiche che hanno fatto grande l’industria lombarda e che continueranno a guidarci negli anni a venire, anni che vorrei fossero all’insegna del più puro orgoglio lombardo”, ha dichiarato Francesco Buzzella.