News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Friday, 9 July 2021

Eletti i presidenti di Federazione Gomma Plastica, Assogomma e Unionplast

Le assemblee dei soci di Federazione Gomma Plastica hanno eletto Marco Do nuovo presidente di Federazione Gomma Plastica per il mandato 2021-2025 e, per lo stesso periodo, Livio Beghini e Marco Bergaglio rispettivamente presidenti di Assogomma e di Unionplast, che entrano anche nel consiglio di presidenza della federazione e ne assumono vicepresidenza.

 

“Sono molto grato ai colleghi per la fiducia. Raccolgo il testimone da Giorgio Quagliuolo, che ha gestito egregiamente la federazione nell’ultimo quadriennio e desidero impegnarmi, insieme ai presidenti delle due associazioni federate, al consiglio di presidenza e al consiglio generale, per dare ulteriore slancio alla federazione, convinto che il settore della gomma plastica, in cui operano tante aziende e professionalità di eccellenza, sia un comparto di assoluto rilievo nell’ambito della manifattura italiana, in grado di sostenere la competitività del Paese e di portare valore in termini di innovazione, di sviluppo sostenibile e di occupazione qualificata”, ha commentato il neo presidente Marco Do.

 

Classe 1967, diploma di maturità classica e laurea in giurisprudenza, Do dal 2009 è direttore comunicazione e relazioni esterne di Michelin Italiana e presidente della Fondazione Michelin Sviluppo. Dal 2003 al 2008 è stato responsabile relazioni industriali e capo del personale degli enti centrali di Michelin Italiana. In ambito confindustriale ha ricoperto la carica di presidente dell’Associazione Provinciale Gomma Cavi Elettrici ed Affini presso l’Unione Industriale di Torino. Il neo presidente di Federazione Gomma Plastica è vicepresidente uscente della federazione, con delega alle relazioni industriali.

 

Il neo presidente di Assogomma Livio Beghini (nella foto a destra) ha trascorso l’intera vita professionale nel mondo della gomma a cui è legato da rapporti professionali consolidati con imprese del territorio. Da 12 anni ricopre la carica di amministratore delegato di Datwyler Pharma Packaging, azienda a capitale svizzero, attiva a livello mondiale nella produzione di tappi e tenute in gomma per il packaging farmaceutico. Ha iniziato la carriera professionale in ambito tecnico nel campo della ricerca e sviluppo nel settore della gomma, assumendo incarichi di direzione di stabilimento di produzione e successivamente direttore operativo Italia in aziende manifatturiere del settore. Diplomato perito chimico e successivamente laureato in economia industriale svolge attività di collaborazione con le università di Padova e con università LIUC in materia di Lean Manufacturing, World Class Manufacturing e Implementazione delle Strategie Aziendali. Contribuisce attivamente nella realizzazione di percorsi formativi ITS Academy in collaborazione con la Fondazione Nuove Tecnologie per la Vita. Partecipa alla vita associativa della federazione dal 2014 ricoprendo la carica di consigliere. Attualmente membro attivo nei consigli di raggruppamento Gomma-Plastica in Assolombarda e Confindustria Vicenza.

 

Il neo presidente di Unionplast Marco Bergaglio (nella foto a sinistra), classe 1965, è laureato economia e commercio presso l’Università Bocconi. Dopo un anno di esperienza presso Actinvest (Londra e Milano), nel 1992 entra come venditore in Pibergroup, diventandone poi responsabile commerciale nel 1995. Fra il 1995 e il 1998 è consigliere di amministrazione della Graziano Macchine Utensili di Tortona. Fra il 1992 e oggi è stato regolarmente parte dei CdA delle aziende della famiglia Bergaglio: Piberplast, Stamplast, Esbe Italiana, Pibergroup, TecnoFoodPack, PiberEspana. Il gruppo è specializzato nella trasformazione di materie plastiche per la produzione di imballaggi per alimenti. Dal 2008 a oggi ha ricoperto la carica di consigliere di Federazione Gomma Plastica e negli ultimi due mandati quella di vicepresidente con delega all’ambiente e all’energia. Dal 2009 a oggi è stato presidente dei revisori dei conti di Confindustria Pavia. Dal 2016 è membro del CdA di Corepla, di cui, dal 2016 al 2020, è stato membro dell'organismo di vigilanza. Dal 2020 è consigliere del gruppo Gomma-Plastica di Assolombarda.