News for the plastics and rubber industry. Macplas
Technology Monday, 28 June 2021

Con Twinny saldature alla portata di tutti

La saldatrice automatica per membrane termoplastiche Twinny T5/T7 di Leister è leggera, veloce e potente, ma, soprattutto, facile da usare anche per i meno esperti: lo ha dimostrato anche al grande pubblico, come coprotagonista di un video andato in onda su Discovery+.

 

Ai settori in cui si impiegano membrane termoplastiche, Leister è in grado di fornire soluzioni manuali o automatiche per saldare una vasta gamma di materiali con precisione e in temi rapidi. Le saldature ottenute sono robuste e affidabili; per questo le sue saldatrici trovano vasto impego nei segmenti dove la tenuta è di grande importanza.

 

La affidabilità di Twinny e la resistenza delle sue saldature, a prova di test e protocolli rigidissimi, possono far pensare a un apparecchio che richiede abilità non comuni per essere utilizzato. In realtà non è così: pur incorporando tecnologie evolute e sistemi sofisticati, Twinny è stata progettata con una particolare attenzione all’utente, che la rende utilizzabile anche da persone non specificamente addestrate. Un display di chiara lettura e immediata comprensione rende la saldatrice uno strumento intuitivo, adatto anche a operatori senza particolare preparazione, così che effettuare saldature impeccabili e resistenti risulta quasi alla portata di tutti.

 

La facilità d’uso di Twinny è stata messa in evidenza dalla trasmissione “Big”, in onda su Discovery+, nell’episodio dedicato all’impermeabilizzazione del traforo del Brennero. Qui il pericolo delle infiltrazioni d’acqua è più che mai presente - il tunnel passa sotto al fiume Isarco - e può compromettere l’integrità e la sicurezza dei lavori. Pertanto, è fondamentale la qualità dell’esecuzione delle saldature delle membrane di impermeabilizzazione. I lavori sono stati eseguiti da tecnici specializzati, ma una piccola porzione del lavoro è stata affidata al giornalista televisivo Richard Hammond, che, pur non avendo trascorsi come impermeabilizzatore, ha potuto completare a favore di telecamera una saldatura perfetta con relativa disinvoltura.

 

Twinny è in grado di saldare un’ampia gamma di membrane, in termini di materiali e di spessori (HDPE e PP con spessori variabili da 0,3 a 2,5 mm; PVC-P, LDPE, TPO ed FPO da 0,3 a 3 mm). Inoltre, è capace di operare anche su terreno irregolare, grazie alle ruote di diametro maggiorato che conferiscono alla saldatrice un’altezza dal suolo maggiore. Un potente getto d’aria calda è in grado di allontanare polvere e sabbia dal telo, così come è capace di far evaporare l’umidità eventualmente depositata sulle membrane, il tutto a vantaggio della tenuta delle saldature.

 

Nelle versioni T5 e T7 lanciate recentemente, questa saldatrice è stata ulteriormente migliorata, dotandola di motori e soffianti di grande potenza e catene di trasmissione rinforzate. Per l’utente questo significa una macchina ancora più robusta e che richiede meno fermi per la manutenzione e una capacità di saldatura ancora maggiore. In mano a un operatore esperto, Twinny può completare fino a otto metri di saldatura al minuto.

 

La versione T7 vanta il Leister Quality System, che include WiFi e GPS, in modo da memorizzare su supporti esterni o in cloud i parametri di saldatura. Questa versione utilizzata con l’app myLeister permette di ripristinare facilmente i parametri corretti, per saldature dalla qualità monitorata e sempre perfettamente ripetibili.