News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Monday, 21 December 2020

Assegnato il Premio Nazionale Divulgazione Scientifica Giancarlo Dosi

Si è conclusa presso la sede dell'Università Lumsa di Roma il 17 dicembre l’ottava edizione del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica - Giancarlo Dosi, che tra i finalisti annovera anche l’articolo “Le bioplastiche vanno in scena: atto I” di Stefano Bertacchi, apparso sul numero di MacPlas 368 di Dicembre 2018-Gennaio 2019. L’iniziativa orientata a far conoscere e approfondire la cultura scientifica che ogni anno raccoglie le candidature di centinaia di autori, tra ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri.

 

Vincitore assoluto è risultato il libro “Il genio non esiste (e a volte è un idiota)” edito da Edizioni Tlon. Quali sono le menti che hanno rivoluzionato la storia dell’essere umano? Erano davvero dei “geni”? Barbascura X non ha dubbi a riguardo: non solo non lo erano, ma a ben vedere erano degli idioti. L’autore non sale in cattedra, ma con comicità, sarcasmo e irriverenza, porta il lettore in un viaggio derisorio attraverso le idee di sei grandi menti della storia accumunate da passione e curiosità. Barbascura X è chimico, divulgatore scientifico, performer teatrale, scrittore, video-maker. Laureato in chimica organica e con un dottorato in chimica verde e produzione di materiali da fonti rinnovabili, ha lavorato in importanti laboratori di tutta Europa. L’autore ha ricevuto anche il Premio dell’Area Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali e quello per il migliore autore Under35.

 

Gli altri libri vincitori sono stati: “Biologia della Gentilezza” di Daniel Lumera e Immacolata De Vivo, edito da Mondadori (area Scienze della vita e della salute); “La città adattiva. Il grado zero dell'urban design” di Michele Manigrasso, edito da Quodlibet (Scienze dell’ingegneria e dell’architettura); “Femminili singolari” di Vera Gheno, edito da Effeq (Scienze dell’uomo, storiche e letterarie); “Fake people” di Maurizio Tesconi e Viola Bachini, edito da Codice Edizioni (Scienze giuridiche, economiche e sociali); “Dinosauri che ce l’hanno fatta” di Leo Ortolani, edita da Laterza (Libri per ragazzi).

 

Il Riconoscimento Giancarlo Dosi per la Divulgazione Scientifica 2020, dedicato agli autori che hanno dato un contributo fondamentale nella divulgazione scientifica in Italia e all’estero, in memoria del fondatore del Premio, è stato attribuito a Luciano Canfora, che è intervenuto durante la cerimonia ricordando l’importanza della divulgazione fra le ragioni principali per la quali fare ricerca. Nella sezione Video, sul gradino più alto del podio è salito “Anti-biotico resistenza” di Roberta Colapietro e dell’Associazione di divulgazione scientifica “Indiscienza”, mentre nella sezione Articoli, hanno ottenuto il Primo Premio assoluto e quello come migliori autori Under 35 Francesco Sparano e Giovanna Borrelli con l’articolo “Così il sistema della pubblicazione scientifica taglia fuori il Sud del mondo” pubblicato su Altreconomia.