News for the plastics and rubber industry. Macplas
Technology Tuesday, 26 July 2022

Amut avvia impianto per il riciclo in Romania

 

Si è conclusa da parte di Amut la messa in funzione di un suo impianto per il riciclo presso Pet Star Recycling (parte del Gruppo Pet Star) in Romania. La nuova linea di lavaggio per il trattamento di PET a una capacità fino a 3000 kg all’ora è equipaggiata con i sistemi De-Labeller (brevettato) e Friction Washer sviluppati dalla stessa Amut e con un dispositivo per la selezione di bottiglie trasparenti e azzurrate da un flusso, che può includere fino al 15% di bottiglie colorate, in grado di trattare fino a 5500 kg in ingresso.

 

Per Pet Star il nuovo impianto per il riciclo rappresenta non solo una integrazione verticale della sua attività, ma anche il proprio contributo a una economia sempre più circolare dove il valore delle risorse, dei materiali e dei prodotti viene conservato in ambito economico il più a lungo possibile.

 

“Fin dall'inizio abbiamo implementato il concetto di bottle-to-bottle per aumentare il potenziale di riciclo dei rifiuti plastici non sfruttati e il loro riutilizzo in un nuovo processo produttivo. Per questo abbiamo scelto un partner forte come Amut, che ci ha fornito una tecnologia di selezione e lavaggio moderna e innovativa che ci permette di essere più efficienti e di ridurre al minimo il consumo di acqua per ogni chilo di scaglie ad alta purezza che produciamo", ha dichiarato Mirela Dragoi, CEO di Pet Star Recycling in Romania.

 

"Siamo grati a Pet Star Recycling per la fiducia riposta nella nostra tecnologia di riciclo e ringraziamo l’azienda per questa opportunità di collaborazione. Il completamento del progetto segna un importante traguardo nel nostro rapporto e rappresenta un ulteriore successo per il miglioramento della selezione degli scarti, l'aumento della qualità dei riciclati e la creazione di un'economia circolare", ha commentato Giovanni Cattaneo, direttore commerciale di Amut.