News for the plastics and rubber industry. Macplas
Marketing Tuesday, 5 October 2021

Alpla acquisisce riciclatore tedesco attivo nel bottle-to-bottle

Attivo nel campo dell’imballaggi e del riciclo, Gruppo Alpla ha acquisito BTB PET-Recycling, azienda tedesca con sede a Bad Salzuflen che opera nel campo del riciclo bottl-to-to bottle di bottiglie in PET.

 

Alpla è specializzata nella trasformazione di bottiglie in PET provenienti dal circuito tedesco di restituzione su cauzione in granuli di PET riciclato di grado alimentare impiegato per produrre direttamente al proprio interno principalmente nuove preforme. BTB PET-Recycling lavora circa 20 mila tonnellate di PET all’anno e la sua forza lavoro di circa 35 dipendenti non subirà tagli a seguito dell’operazione.

 

“BTB produce in modo altamente efficiente, utilizzando una tecnologia consolidata. Il team di Bad Salzuflen è molto motivato e fa un lavoro fantastico. Per noi, l'acquisizione di questa azienda rappresenta un investimento per il futuro, che ci consente di aumentare le capacità esistenti e rafforzare ulteriormente il processo bottle-to-bottle”, ha dichiarato Georg Lässer, responsabile del processo di riciclo presso Alpla.

 

"Con l'acquisizione di BTB stiamo investendo in un'azienda molto strutturata che opera con successo da anni nell'economia circolare locale e che già fornisce rPET per la nostra produzione di preforme in Germania. Ciò che risulta fondamentale in questa operazione è un sistema funzionante che comprende un'infrastruttura di restituzione delle bottiglie e la presenza di aziende di produzione e imbottigliamento nelle immediate vicinanze dell'impianto di riciclaggio”, ha aggiunto Georg Pescher, direttore generale di Alpla.

 

Di recente, Alpla è entrata nella join venture PET Recycling Team Targu Mures per il riciclaggio di bottiglie in PET post-consumo in Romania, con l’obiettivo di produrre annualmente 15 mila tonnellate di rPET di grado alimentare, rafforzando il riciclo in Europa Centrale e Sudorientale. Inoltre, Alpla dal 2021 collabora con l’azienda britannica di gestione dei rifiuti Biffa, dal cui impianto a Seaham acquista granuli di rPET di grado alimentare, che utilizza per produrre imballaggi alimentare nel Regno Unito

 

All'inizio del 2021, il Gruppo Alpla ha annunciato che fino al 2025 avrebbe investito in media 50 milioni di euro all'anno nella continua espansione delle sue attività di riciclo. In particolare, prevede di globalizzare le sue attività nel settore dei riciclati di alta qualità. Complessivamente, la capacità annua delle società del Gruppo Alpla, delle sue joint venture e delle sue partnership ammonta a circa 130 mila tonnellate di PET e 60 mila tonnellate di PE.