Solvay
Quadrupla acquisizione

Un polo italiano dedicato ai materiali compositi

Materiali - lunedì, 29 luglio 2019

Il produttore di film e tessuti tecnici a base di materiali compositi, Gruppo Orca, ha acquisito le società G. Angeloni, Dynanotex, entrambe di Quarto d’Altino (Venezia), ITT di Lesmo (Monza e Brianza) e Impregnatex Compositi di Castano Primo (Milano), che verranno integrate verticalmente per dare vita al Gruppo Angeloni, dedicato allo sviluppo di soluzioni innovative nel settore dei materiali compositi per applicazioni tecniche.

 

Gruppo Orca dispone di due siti produttivi, uno in Italia a Brescia e uno in Belgio a Mouscron, e di una rete commerciale che comprende filiali negli Stati Uniti, in Cina e in Russia. Mario e Marco Angeloni, azioni sti di G. Angeloni, e Claudio Torno, fondatore di Impregnatex, hanno reinvestito, come soci, nel nuovo gruppo, conservando le proprie posizioni manageriali per un periodo di transizione prima di entrare a far parte del consiglio di amministrazione del nuovo gruppo. Anche la seconda generazione delle famiglie Angeloni e Torno acquisirà ruoli di responsabilità.

 

Gruppo Angeloni pertanto riunirà e integrerà le attività di ITT nella produzione di tessuti rinforzati, di Dynanotex nello sviluppo di rinforzi speciali attraverso tecnologie brevettate, di Impregnatex Compositi nella produzione di prepreg e di G. Angeloni nella distribuzione e nel marketing. Il nuovo gruppo andrà così ad aggiungersi alle altre due divisioni di Gruppo Orca, Pennel & Flipo, acquisita nel 2015, e Fait Plast, entrata nel gruppo nel 2017. Secondo le previsioni, l’operazione consentirà di raggiungere circa 120 milioni di euro di ricavi con un buon livello di reddittività.


Torna alla pagina precedente