Sabic
Tris di Bandera in Corea del Sud

Un impianto SmartFlex sarà avviato a breve a Pyeongtaek

Tecnologia - lunedì, 14 gennaio 2019

La Corea del Sud si conferma un mercato importante per Bandera. Il costruttore varesino nel 2018 ha consegnato nel paese asiatico dapprima una linea per l’estrusione a testa piana e poi una per la granulazione di PVC e si appresta adesso a installare un impianto per l’estrusione in bolla della serie SmartFlex.

Questo impianto, che sarà avviato a breve a Pyeongtaek, dopo una serie di wet test appena conclusi presso The House of Extrusion a Busto Arsizio (Varese), presenta una tavola di 1800 mm e verrà destinato prevalentemente alla produzione di cappucci retraibili e di film per stampa e laminazione per l’imballaggio flessibile.

“Con questo importante traguardo, Bandera si riconferma leader all’avanguardia nell’ambito delle forniture di linee di estrusione di qualità, in un mercato molto esigente dal punto di vista tecnologico, SmartFlex, risulta essere la giusta risposta nel settore del packaging flessibile e nell’industria del converting, grazie ai numerosi vantaggi che la contraddistingue, quali flessibilità, competitività e semplicità di gestione”, ha dichiarato l’azienda in una recente nota stampa.


Torna alla pagina precedente