Lanxess

Un altro anno di crescita in Italia

Materiali - lunedì, 15 aprile 2019

Nel 2018, Lanxess ha messo a segno un altro anno di crescita nel mercato italiano. Le vendite sono aumentate del 3%, passando dai 298 milioni di euro del 2017 a 307 milioni di euro. Tra i principali fattori di crescita nel mercato italiano rientrano la produzione di additivi speciali, di materie plastiche ad alte prestazioni per l'industria automobilistica ed elettrica/elettronica e di prodotti chimici intermedi.

“Nel 2018 abbiamo rafforzato la nostra posizione nel mercato italiano che è, dopo la Germania, il secondo più grande mercato europeo di Lanxess in termini di vendite. Inoltre, questo è stato il primo anno in cui abbiamo ottenuto i contributi derivanti dalle attività di business che abbiamo acquisito da Chemtura, in particolare additivi e sistemi uretani”, ha commentato Vincenzo Trabace, CEO di Lanxess in Italia.

Per rafforzare ulteriormente le capacità di ricerca e sviluppo nel campo dei sistemi uretani, Lanxess ha creato un nuovo laboratorio nello stabilimento di Latina per lo sviluppo di applicazioni e servizi tecnici per le dispersioni di poliuretano. Il nuovo laboratorio, parte del centro esistente di Urethane Systems, opera come una struttura autonoma dedicata alle dispersioni di poliuretano ed è stato realizzato con l’obiettivo di migliorare la partnership commerciale di Lanxess Urethane Systems con i clienti e gli utenti finali, attraverso una costante interazione mirata sulla tecnologia e un elevato focus scientifico. Il nuovo laboratorio supporterà le esigenze del mercato in una varietà di applicazioni di rivestimenti e adesivi per la finitura di pellami e tessuti, rivestimenti di substrati in plastica, vetro e metallo, nonché dimensionamento di fibre di vetro.

“Stiamo assistendo a una crescente domanda di composti organici volatili liberi e materiali a basso impatto ambientale. Inoltre, l'aumento della pressione normativa sulle sostanze chimiche soggette a restrizioni, stimola la nostra ricerca applicata nelle tecnologie basate sull'acqua. La creazione di un centro tecnico specializzato è quindi coerente con la strategia di Lanxess di sviluppare tecnologie e chimica verdi””, ha dichiarato Francesco Ludovico, sales manager Emea della business unit Urethane Systems di Lanxess Solutions Italy.

I rivestimenti in uretano richiedono resistenza all'usura, all'abrasione, ai prodotti chimici e ai raggi UV, per i quali Lanxess è in grado di offrire un’ampia gamma di soluzioni. “Il nuovo laboratorio di Latina è in grado di svolgere lavori analitici, sviluppare formulazioni e sintesi di nuovi prodotti per soddisfare le esigenze del mercato con un alto grado di differenziazione tecnica”, ha aggiunto Ludovico.

I sistemi uretanici prodotti a Latina includono prepolimeri, poliuretani acquosi, poliuretani termoplastici speciali e polioli di poliestere, utilizzati in industrie globali come l'estrazione mineraria, l’oil & gas e il settore degli articoli sportivi. Oltre ai sistemi uretanici, nello stabilimento di Latina, dove operano 140 persone, Lanxess produce additivi lubrificanti per applicazioni industriali.

Con sede a Segrate (Milano) Lanxess in Italia occupa complessivamente 220 persone. Al mercato italiano l'azienda offre il suo portafoglio completo comprendente additivi speciali, materiali ingegneristici, prodotti intermedi avanzati e prodotti chimici ad alte prestazioni. Nei suoi quattro siti produttivi e di ricerca nel nostro Paese, sviluppa e produce additivi lubrificanti, sistemi uretani e prodotti chimici per la concia della pelle.


Torna alla pagina precedente