BANDERA
Solvay a JEC World 2017

Termoindurenti a reticolazione rapida per applicazioni automobilistiche di grande serie

Materiali - martedì, 14 marzo 2017

Viene lanciato a JEC World 2017 (Parigi, 14-16 marzo) il nuovo sistema di resine termoindurenti prepreg SolvaLite 730 di Solvay, sviluppato specificamente per le applicazioni automobilistiche di grande serie. Questi materiali di nuova generazione, formulati con le resine Reichhold Advalite, offrono una combinazione di caratteristiche e vantaggi che includono:

- capacità di reticolazione sotto i 60 secondi, che li rende ideali per applicazioni strutturali di grande serie (150.000 veicoli/anno)

- proprietà standard in linea con quelle di sistemi automobilistici con reticolazione in autoclave ad alte prestazioni

- elevata tenacità, rispetto ai sistemi a reticolazione rapida oggi disponibili

- bassa adesività, studiata per l'impiego in processi automatici

- stabilità di stoccaggio a temperatura ambiente, eliminando la necessità di refrigerazione e trasporto a temperatura controllata.

Questo sistema di resine prepreg offre alta flessibilità di processo consente di realizzare in modo efficiente diversi tipi di componenti a elevate cadenze produttive.

"La capacità di reticolazione rapida di SolvaLite 730, associata alle innovazioni di processo di Solvay, permettono di produrre ad alta cadenza elementi strutturali in composito, in linea con gli obiettivi di costo e di capacità dei costruttori automobilistici. “Reichhold è risultata un partner fondamentale nello sviluppo di questa innovativa formulazione chimica, alla base dell'approccio di Solvay alla produzione di strutture automobilistiche di serie in compositi”, ha commentato Gerald Perrin, direttore dei programmi per l’industria automobilistica di Solvay Composite Materials.

“Reichhold, lavorando con Solvay nell'ambito di un accordo di collaborazione, ha sviluppato il nuovo sistema di resine Advalite, utilizzato per formulare SolvaLite 730. Siamo felici di vedere questo nuovo prodotto sul mercato, perché siamo convinti che rappresenterà un cambio di passo per il settore”, ha aggiunto John Ilkka, direttore dello sviluppo di materiali avanzati di Reichhold.


Torna alla pagina precedente