Linea Polycast di Colines in Vietnam

Tecnologia per sfruttare la crescita di mercato dei film CPP e CPE

Tecnologia - lunedì, 8 ottobre 2018

Una nuova linea Polycast di Colines è stata recentemente avviata presso KY Phat a Ho Chi Min City, in Vietnam. L’impianto è in grado di produrre film CPE e CPP a 5 strati, con larghezza di 2800 mm, per laminazione e metallizzazione sulla base di speciali formulazioni appositamente messe a punto dal costruttore e dal trasformatore per queste produzioni. La possibilità di produrre film CPE di diversi spessore e caratteristiche viene garantita dall’impianto in generale e, in particolare, dalla soluzione sviluppata per l’aspirazione sotto-filiera, adatta alla lavorazione di tutti i diversi tipi di polimeri.

Soprattutto la produzione di film CPE, ossia a base di PE mediante tecnologa a testa piana piuttosto che quella in bolla, rappresenta uno dei settori di mercato emergenti. Secondo il costruttore novarese, la tecnologia a testa piana consente di ottenere caratteristiche ottiche elevate e di effettuare un miglior controllo della linea del gelo (frost line), che si traduce anche in una migliore gestione delle caratteristiche del film da un punto di vista delle proprietà meccaniche. Allo stesso modo, l’eccellente gestione e regolazione del profilo del film è possibile grazie alla diretta azione meccanica di controllo della filiera: questo si traduce in un ulteriore aumento della velocità sulle macchine di trasformazione, conseguente alla maggiore planarità complessiva del film.


Torna alla pagina precedente