Padanaplast a Wire 2018 con 7 nuovi compound

Ritardanti alla fiamma senza alogeni per cavi edili e automobilistici

Materiali - lunedì, 26 febbraio 2018

Il produttore di compound reticolabili a silani per cavi elettrici e tubi, Padanaplast, presenterà a Wire 2018 (Düsseldorf, 16-20 aprile) nuovi gradi di prodotti ritardanti alla fiamma esenti da alogeni delle famiglie Cogegum AFR e Cogegum GFR. I nuovi compound si contraddistinguono per proprietà di autoestinguenza, bassa emissione di fumi e ridotta tossicità, in conformità ai severi requisiti della normativa europea “Construction Products Regulation (CPR)” EU 305/2011 per cavi elettrici usati nelle costruzioni. Inoltre, sono disponibili anche nuovi gradi HFFR conformi alle norme ISO 6722 per cavi automobilistici unipolari da 60V.

“I fornitori di cavi presenti in settori con elevati requisiti come le costruzioni e il trasporto devono affrontare richieste sempre più restrittive relative alla sicurezza dei loro prodotti in caso di incendio. La tecnologia esente da alogeni dei nostri nuovi compound Cogegum AFR e Cogegum GFR elimina virtualmente in caso di incendio tutti i rischi di sicurezza e di corrosività legati ai materiali non autoestinguenti e/o alogenati. Nell’edilizia, in particolare negli edifici pubblici, questo va incontro alla crescente domanda di cavi di nuova generazione, più sicuri e conformi ai requisiti CPR, mentre nel settore automobilistico l’impiego di cavi prodotti con compound HFFR Cogegum GFR facilita la fase di riciclaggio di fine vita dei veicoli, dove la presenza di alogeni potrebbe produrre emissioni tossiche ed avere un effetto degradante sui metalli” spiega Antonello Casale, R&I & Tech Service manager di Padanaplast.

In dettaglio, a Wire 2018 Padanaplast presenterà cinque gradi conformi al CPR per l’edilizia e due destinati ad applicazioni automobilistiche, tutti già disponibili:

- Cogegum GFR 1614, per isolamento reticolabile a silani con elevate proprietà meccaniche ed elettriche per la massima sicurezza antincendio e con tutti i vantaggi prestazionali tipici dell’XLPE;

- Cogegum GFR 1703, per isolamento flessibile reticolabile a silani, offre le stesse  prestazioni elettriche e meccaniche di materiali a base di gomma ad alto modulo (HEPR)

- Cogegum GFR 1404, reticolabile a silani per isolamento di cavi unipolari con una migliorata resistenza alla propagazione della fiamma;

- Cogegum GFR 380, reticolabile a silani per guaine, con elevata resistenza agli olii minerali e ai combustibili, per applicazioni nei settori ferroviario, marittimo, chimico e petrolifero e con eccezionali proprietà di autoestinguenza;

- Cogegum AFR 1702, grado termoplastico per guaine di cavi unipolari e multipolari con elevata proprietà antifiamma;

- Cogegum GFR 1401/76 e GFR 1401/190, reticolati a silani per applicazioni “primary wiring” di tipo T3 (125°C) in cablaggi automobilistici.

In fiera, l’azienda presenterà anche i compound Polidan, a base di polietilene, e Polidiemme, a base di elastomero flessibile, reticolabili con l’umidità anche in condizioni ambientali, e i Catalyst Masterbatch per la reticolazione. I compound Padanaplast possono essere lavorati su comuni linee di estrusione e sono tutti conformi alle specifiche RoHS (Direttiva EU 2002/95/EC).

Padanaplast, con sede a Roccabianca (Parma), è parte del Gruppo Finproject, attivo nel settore delle poliolefine reticolabili e dello stampaggio ed è stata una delle prime a livello mondiale a produrre e commercializzare il polietilene reticolabile a silani. Offre una vasta gamma di compound reticolabili, tra cui gradi ritardanti alla fiamma totalmente privi di alogeni per cavi elettrici, tubi e raccordi destinati a un'ampia serie di applicazioni in settori quali i trasporti, il marittimo, la difesa, l’edilizia, l’elettrico-elettronico, il petrolifero e l’energia rinnovabile.


Torna alla pagina precedente