Servoattuatori rotativi TPM+

Più produttivi, più efficienti, più precisi

Tecnologia - lunedì, 26 novembre 2018

Per gli impianti per la lavorazione della plastica, come le macchine per soffiaggio, assi di chiusura o ausiliari, WITTENSTEN propone i servoattuatori rotativi ad alte prestazioni TPM+ in cui riduttore epicicloidale e servomotore AC si fondono in una singola unità priva di elementi di giunzione che comporta una maggiore rigidità dell’intero treno di trasmissione.

 

Il design innovativo rende questa gamma particolarmente compatta, pur garantendo densità di potenza elevatissima. Parliamo di un risparmio di spazio rispetto alla tradizionale combinazione motore-riduttore che supera il 50%. Un risparmio a cui ha contribuito anche la nuova generazione di encoder Heidenhain e Sick-Stegmann. I freni a magneti permanenti di cui TPM+ può essere dotato non richiedono manutenzione e possono essere integrati sullo statore del motore brushless.

Altri vantaggi? Senz’altro la silenziosità e la straordinaria controllabilità. Il riduttore epicicloidale di precisione con dentatura elicoidale, infatti, garantisce un funzionamento eccezionalmente silenzioso e privo di vibrazioni. La collaudata cinematica interna degli stadi di riduzione è realizzata con ingranaggi di qualità 5 che garantiscono la migliore uniformità di rotazione possibile. Caratteristica che si sposa con l’ottimizzazione del cogging del motore brushless: la struttura elicoidale dello statore distribuisce longitudinalmente il flusso magnetico in modo tale da minimizzare l’effetto di cogging anche alle basse velocità. Un effetto particolarmente apprezzabile sui motori con maggior numero di coppie polari.

Questi servoattuatori, anche se impiegati su assi con elevati rapporti di inerzia, riescono a garantire ottime prestazioni con un raffreddamento a convezione naturale dove sarebbe normalmente necessario il raffreddamento ad acqua; ciononostante nei casi in cui deve essere garantito un perfetto disaccoppiamento termico tra unità di azionamento e struttura della macchina è possibile disporre di TPM+ con mantello di raffreddamento a liquido.

 

La gamma è composta da TPM+ dynamic - estremamente dinamico e silenzioso con riduttore bistadio - TPM+ power - con coppie elevate in ingombri ridotti - e TPM+ High Torque - eccezionalmente rigido e compatto, con riduttore tristadio.

Qualche dato? I giochi variano da 1 a 4 arcmin con rapporti di riduzione da 4 a 220, coppie fino a 10.000 Nm (a richiesta) e velocità massima in uscita fino a 1.500 rpm.

 

I servoattuatori TPM+ possono esser combinati con pignoni e cremagliera, formando un sistema (Advanced Linear System) perfetto per applicazioni con requisiti medio-alti; sistemi ampiamente collaudati e apprezzati nel settore plastico.


Torna alla pagina precedente