Pedrotti amplia la gamma

Piastrine di aggiustaggio PST: ottimizzare la pressione di chiusura dello stampo

Marketing - lunedì, 21 gennaio 2019

Le piastrine di aggiustaggio PST di Pedrotti sono pensate per ottimizzare la pressione di chiusura esercitata dalla pressa sullo stampo, limitandola alle aree definite in fase di progetto e garantendo l’allineamento di tutte le superfici a contatto con precisioni elevate. Sono prodotte nello stabilimento di Prevalle (Brescia) utilizzando acciai di qualità e provenienza certificata, gestendo in autonomia anche i processi di trattamento termico, indispensabili per garantire che durante l’utilizzo non ci siano distorsioni o cambiamenti dimensionali che, specialmente sugli stampi di grandi dimensioni, potrebbero causare problemi di chiusura stampo.

 

Nel 2018 Pedrotti ha ampliato la gamma di dimensioni disponibili a magazzino, anche del tipo tondo, che possono essere installate in zone dello stampo con dimensioni limitate o con sagome irregolari. I prezzi dei prodotti possono essere richiesti agli agenti di zona o al back office commerciale dell’azienda, mentre la relativa brochure in italiano può essere scaricata cliccando qui.

 

Le piastrine di aggiustaggio fanno parte di un ampio catalogo di prodotti che permette allo stampista di avere un solo fornitore, italiano, per l’acquisto di acciai speciali, piastre ed elementi con misure standard o lavorati a disegno. I prodotti standard disponibili a magazzino vengono spediti entro 24 ore dall’ordine, mentre quelli speciali sono quotati in circa 48 ore dalla ricezione dei disegni o dei modelli da parte del costruttore.

 

Pedrotti ritiene l’attenzione prestata nei confronti delle esigenze tecniche e commerciali di ciascun committente un elemento fondamentale per la loro fidelizzazione. I dati relativi all’anno appena concluso confermano la bontà della strategia dell’azienda, che da tempo investe nel miglioramento dei processi produttivi per potere mantenere prezzi competitivi senza alterare la qualità dei prodotti. Con un aumento generale del 6%, il 2018 è stato un anno di consolidamento del trend di crescita degli scorsi anni, nonostante l’andamento altalenante del mercato, che ha mostrato un deciso rallentamento negli ultimi mesi.

 

Per chi fosse interessato a visitare gli stabilimenti e a prendere visione dei processi produttivi dell’azienda, nel 2019 verranno organizzati replicati alcuni Immersive Tour, durante i quali vengono mostrati ai visitatori (individualmente o in gruppo) i reparti e le bellezze del territorio in cui ha sede Pedrotti. Per prenotare le visita è possibile scrivere a info@pedrotti.it o visitare la sezione dedicata sul sito aziendale www.pedrotti.it.


Torna alla pagina precedente