Compound per film in BOPP

Opaco è meglio

Materiali - venerdì, 17 marzo 2017

Fornitore di masterbatch per impieghi generici e speciali nel settore della produzione di film in polipropilene biorientato (BOPP), con oltre 25 anni di esperienza in questo mercato, Ampacet presenta la nuova gamma di compound Matif. Questa famiglia di ultima generazione comprende materiali opachi per film con spessori inferiori fino al 25%, idonei alla saldatura con temperature elevate, elevato coefficiente di attrito e finitura “soft touch”, così come materiali semiopachi per pellicole che consentono di intravedere il contenuto dell’imballo.

Infatti, nella produzione di film BOPP, la tendenza attuale è quella di passare dalle superfici lucide a quelle opacizzate, impiegate, per esempio, nell’imballaggio di articoli di lusso (profumi, bevande alcoliche ecc) e di generi alimentari (cioccolato, caffè, biscotti, patatine ecc), migliorando la loro resa estetica e al tatto. Questo grazie alla migliore visibilità dei dettagli grafici delle confezioni, conseguente a una bassissima riflessione della luce da parte dei film opachi, alla riduzione della sensazione cartacea quando sottoposti al tatto, al loro aspetto più accattivante e attrattivo, dovuto alla sensazione vellutata, oltreché lussuoso, a tutto vantaggio dei marchi.

"Siamo orgogliosi di aver sviluppato una delle tecnologia più all'avanguardia nel campo dei compound opachi. La nostra scelta strategica consiste nello sviluppare soluzioni al servizio dei clienti. I compound opachi di nuova generazione rientrano proprio in quest'ottica. Questa innovativa tecnologia rappresenta un altro esempio di come intendiamo raggiungere i nostri obiettivi e offrire valore aggiunto ai clienti, migliorando al contempo il nostro vantaggio competitivo", ha commentato Marcello Bergamo, direttore generale di Ampacet in Europa.

La nuova gamma Matif consente di ottenere eccellenti risultati di opacità con un offuscamento superiore al 75%, garantendo una finitura di alta qualità per beni nei settori delle arti grafiche e del lusso. La gamma Matif è idonea a un ampio ventaglio di temperature di saldatura, da 75 a 130°C, consentendo l'utilizzo dei film BOPP opachi su varie attrezzature per imballaggio.

"Con la nuova gamma Matif, Ampacet permette ai suoi clienti nel segmento dei film BOPP di eliminare i colli di bottiglia dalle linee produttive. Infatti, i nuovi prodotti Matif permettono di ridurre del 20-25% lo spessore degli strati opachi tradizionali, superando i vincoli di capacità legati alle esigenze di spessore delle pellicole opache con i compound classici e permettendo ai produttori di aumentare la resa complessiva della linea e migliorare l'eccellenza operativa globale", ha dichiarato François Thibeau, direttore delle attività strategiche di Ampacet in Europa per i produttori di film BOPP.


Torna alla pagina precedente