Colora CAP di Sacmi

Obiettivo: personalizzazione digitale della decorazione di capsule

Tecnologia - martedì, 23 luglio 2019

Personalizzazione e valorizzazione dei marchi delle aziende, ma anche funzioni di tracciatura e anticontraffazione sono alcune delle opportunità della decorazione digitale applicata al settore delle chiusure.

 

Fornire un pacchetto di soluzioni pensate per accompagnare la progressiva digitalizzazione del settore è l’obiettivo di Sacmi, che con Colora CAP offre una macchina per la decorazione digitale delle capsule in plastica che si distingue per versatilità, cambio di lavorazione ultra rapido, produttività elevate.

 

La macchina è capace di memorizzare migliaia di diversi loghi, con sviluppo colore illimitato, offre la possibilità di personalizzare grafica e decorazione su ogni singolo tappo, rendendo economicamente sostenibile, in linea di principio, la produzione di capsule personalizzate anche in piccoli lotti o per singoli eventi-clienti.

 

Oggi viene configurata per gestire produttività fino a 36 mila capsule all’ora e rappresenta solo il primo passo di un’offerta più ampia da parte di Sacmi in questo ambito. La tecnologia Sacmi per la decorazione digitale delle capsule, infatti, è pronta per essere implementata su produttività anche superiori e su materiali diversi, accompagnando le scelte di investimento dei clienti con soluzioni personalizzate. Con la stessa logica, Sacmi ha sviluppato nuove proposte per la stampa digitale delle etichette (Sacmi D-Match).

 

“Lavorando quotidianamente al fianco dei più importanti produttori di capsule del mondo abbiamo individuato la necessità di affiancare alle innovazioni tecnologiche sul prodotto una piattaforma capace di valorizzare, in modo semplice, versatile ed economico, le potenzialità della capsula in termini sia di promozione del brand sia di customizzazione verso l’utilizzatore finale”, osserva Iacopo Bianconcini, marketing e business development manager di Sacmi Closures, Containers & PET.


Torna alla pagina precedente