Produzione di poliesteri biodegradabili

Novamont inaugura l’impianto Mater-Biopolymer a Patrica

Marketing - giovedì, 18 ottobre 2018

Completata la riconversione dello stabilimento acquistato nel 2016 dal Gruppo Mossi Ghisolfi, il 19 ottobre Novamont inaugura a Patrica (FR) l’impianto Mater-Biopolymer per la produzione di Origo-Bi - la linea di poliesteri biodegradabili ottenuti anche da oli vegetali e zuccheri - con una capacità produttiva annua di 100 mila tonnellate.

Si tratta di una nuova mossa strategica del gruppo chimico, con lo scopo di sostenere una bioeconomia al servizio dei territori, in grado di far ripartire la crescita occupazionale e di garantire nuove soluzioni per la questione ambientale.

L'inaugurazione dell’impianto, infatti, segue di pochi giorni l’avviamento della linea di ingredienti biodegradabili, in grado di evitare il rilascio di microplastiche nell’acqua.

Inoltre, a Patrica verrà prodotto anche il tetraidrofurano (THF), strategico per l’industria chimica e farmaceutica, recuperato, per la prima volta, da acque reflue e da fonti rinnovabili.

Alla conferenza inaugurale interverranno, tra gli altri: Catia Bastioli, amministratore delegato di Novamont, e Gaetano Lo Monaco, amministratore delegato di Mater-Biopolymer.


Torna alla pagina precedente