BANDERA
Kraiburg TPE a Parma

Materiali autoestinguenti per applicazioni elettriche ed elettroniche

Materiali - giovedì, 16 marzo 2017

Per rispondere all’aumento della domanda di elastomeri termoplastici che soddisfino gli elevati standard di prevenzione al fuoco nel settore elettrico ed elettronico Kraiburg TPE ha potenziato la propria gamma di prodotti con nuovi materiali autoestinguenti. In aggiunta alla serie FR, infatti, a Mecspe (Parma 23-25 marzo) verrà presentata la nuova serie FR/AD1 per il costampaggio su polimeri polari. Nelle applicazioni bicomponente, tali materiali permettono di ottenere una forza di adesione fino a 3 N/mm su ABS, PC e loro blend.

I materiali di Kraiburg TPE generano una reazione autoestinguente quando sono esposti alla fiamma e non creano gocce incandescenti. Inoltre, presentano ottime proprietà meccaniche nelle durezze di 60, 70 e 80 ShA. I compound autoestinguenti del produttore tedesco trovano impiego, per esempio, nella realizzazione di guarnizioni per scatole elettriche, connettori, cablaggi e passacavi, dove i singoli componenti devono soddisfare gli stringenti requisiti di autoestinguenza per ridurre al minimo gli effetti del fuoco e del fumo. I compound di Kraiburg TPE sono ignifughi in accordo con la norma UL94 nella classe di autoestinguenza V0.

La classe di autoestinguenza definisce il comportamento alla fiamma e le caratteristiche di combustione dei materiali plastici sulla base di uno specifico test: dopo aver applicato la fiamma sul provino, questo deve spegnersi in 10 secondi con un tempo di post incandescenza massimo di 30 secondi e non si deve verificare la caduta di gocce accese. I materiali della nuova serie FR/AD1 superano il test con provini di 3 mm di spessore.

I nuovi materiali, privi di alogeni, saranno presentati da Kraiburg TPE a Parma insieme ai compound medicali e quelli per il contatto con acqua potabile.


Torna alla pagina precedente