Ampacet introduce revive 962 E

Masterbatch per riciclare imballaggi multimateriale

Materiali - lunedì, 16 marzo 2020

Il produttore di masterbatch Ampacet ha introdotto Revive 962 E, un compatibilizzatore che consente il riciclo di imballaggi multimateriale a base di polilefine e tecnopolimeri. Mentre la maggior parte delle pellicole monomateriale (PP e PE) per imballaggio flessibile può essere facilmente riciclata meccanicamente, il riciclo di imballaggi multimateriale risulta più impegnativo. I prodotti di generi alimentari, per esempio, possono richiedere un imballaggio multimateriale per fornire proprietà barriera ai gas che proteggano gli alimenti confezionati, prolungarne la conservazione e ridurne gli sprechi. Inoltre, si deve evitare di introdurre nel processo di riciclo delle poliolefine materiali di diverso tipo, al fine di garantire un livello di qualità del riciclato che ne consenta l’utilizzo per produrre nuovi imballaggi.

 

Revive 962 E offre una soluzione sostenibile per gli imballaggi multimateriale con barriera poliolefinica che consente l'utilizzo di materiale rigenerato per produrre pellicole di qualità, permettendo una fine del ciclo di vita alternativo allo smaltimento in discarica. Revive 962 E consente un maggiore utilizzo di plastica riciclata e contribuisce a ridurre il consumo di materiale vergine.

 

Il nuovo masterbatch è stato svilupato specificamente per il riciclo interno degli scarti industriali di pellicole con effetto barriera a base di EVOH, quando siano al contempo richieste proprietà ottiche e meccaniche. Revive 962 E migliora l'omogeneità e la trasparenza dei polimeri rilavorati e le proprietà meccaniche delle pellicole risultano simili a quelle ottenute con polimeri vergini.


Torna alla pagina precedente