Franceschetti Elastomeri a Plast con nuovi prodotti

Masterbatch espandenti per stampaggio a iniezione ed estrusione

Materiali - giovedì, 22 marzo 2018

A gennaio 2018 Francesco Franceschetti Elastomeri ha introdotto sul mercato la nuova gamma di masterbatch espandenti a marchio Masterfran. I nuovi prodotti rappresenteranno uno dei “cavalli di battaglia” dell’azienda a Plast 2018 (Milano, 29 maggio- 1 giugno) ed erano stati annunciati alla TPE Conference di Monaco nel novembre 2017 da Giulia Franceschetti, che aveva dichiarato: “Abbiamo deciso di investire i nostri trent’anni di esperienza nella messa a punto di un nuovo processo su una nuova linea di produzione appositamente studiata in collaborazione con Leistritz”.

I Masterfran sono masterbatch espandenti dove il principio attivo è inglobato in un supporto polimerico (spesso EVA) che li rende compatibili con le più comuni materie plastiche come TPE-S, poliolefine, PVC, EVA, EPDM, poliuretano ecc. L’attenta gestione e il rigido controllo di pressione e temperatura all’interno della linea produttiva consentono una consistente riproducibilità da lotto a lotto, nonché una omogenea dispersione del principio attivo all’interno del supporto.

La gamma Masterfran è basata sia su espandenti di tipo fisico che su miscele di espandenti fisici ed endotermici con concentrazioni fino al 65%, in modo da proporre diversi livelli e diverse modalità di espansione e poter soddisfare tutte le richieste d’impiego. Insieme al prodotto innovativo vengono offerti anche supporto tecnico, validando in laboratorio il grado di espansione simulato per il manufatto finale, e assistenza in fase di stampaggio.

“A oggi, vendiamo questi prodotti a clienti che hanno bisogno di ottime prestazioni nell’alleggerimento del peso, a clienti che cercano un materiale leggero ma con elevate prestazioni meccaniche, ma anche a clienti che, tramite l’utilizzo di piccole quantità di espandente, risolvono i classici problemi di risucchio e ritiro, tipici dello stampaggio a iniezione. Ottimi risultati sono stati ottenuti in estrusione con importanti alleggerimenti del prodotto finito”, ha commentato il direttore commerciale Domenico Uccheddu.

Tutti i prodotti sono studiati sia per lo stampaggio a iniezione sia per l’estrusione. Il prodotto, inoltre, è conforme alle seguenti regolamentazioni per il contatto alimentare:

- (EU) No 10/2011 ed emendamenti;

- decreto ministeriale del 21 marzo 1973 ed emendamenti;

- FDA - US Food & Drug Administration.

Il prodotto viene venduto in sacchi da 25 kg, opportunamente siglati secondo la classe prodotto.


Torna alla pagina precedente