Nuovi compound da Francesco Franceschetti Elastomeri

Marfran A: soprattutto trasparenza cristallina e resistenza agli agenti atmosferici

Materiali - lunedì, 4 febbraio 2019

La nuova famiglia di compound Marfran A di Francesco Franceschetti Elastomeri si contraddistingue per chiarezza, elasticità, lucentezza e resistenza agli agenti atmosferici, caratteristiche che li rendono particolarmente adatti alle applicazioni nelle industrie ottica e automobilistica.

Più in dettaglio, la nuova famiglia presenta una trasparenza cristallina paragonabile al policarbonato e alla PMMA, ma può essere utilizzata anche in accoppiamento ad altri polimeri polari come, oltre a PC e PMMA, ABS, SAN, PBT, PETG, PA e PVC. Il nuovo materiale ha valori di adesione migliori di tutte le altre famiglie Marfran ed è incollabile e verniciabile. Marfran A vanta anche tra le migliori resistenze all’invecchiamento e ai raggi UV tra gli elastomeri termoplastici ed è disponibile con durezze modulabili da 55 a 90 Shore A e in versioni semirigide da 30 a 50 Shore D.

“I clienti che conoscono i nostri prodotti chiedevano un nuovo compound con trasparenza superiore, a cui abbiamo risposto con la famiglia Marfran A. Grazie a un consolidato rapporto di coprogettazione con i clienti, abbiamo creato una nuova linea di prodotti ad alte performance tecnologiche”, ha commentato Francesco Franceschetti, direttore generale della società.


Torna alla pagina precedente