Più antiossidanti per Basf

Investimenti su diversi fronti per soddisfare la crescente domanda globale

Materiali - giovedì, 12 luglio 2018

Allo scopo di soddisfare meglio la crescente domanda dei mercati asiatico, europeo, mediorientale e africani, Basf ha annunciato l’aumento del 40% della capacità produttiva dell’antiossidante Irganox 1010 con interventi di espansione dei siti di Kaisten, in Svizzera, entro il 2019, e di Jurong, Singapore, entro il 2021.

La capacità dello stabilimento di Kaisten verrà incrementata del 30% circa mediante operazioni volte a eliminare i colli di bottiglia nella catena produttiva, così da rafforzare e accelerare la crescita del business di tali materiali nella regione. A Singapore, invece, la capacità verrà raddoppiata aggiungendo una linea di produzione, che sarà integrata negli impianti esistenti.

Inoltre, il gruppo chimico tedesco sta investendo anche nel sito di McIntosh, negli Stati Uniti, per incrementarne la produzione di tali antiossidanti e migliorare l’affidabilità delle proprie forniture nella regione.

Irganox 1010 è un antiossidante fenolico primario stericamente inibito e utilizzato per proteggere una vasta gamma di materie plastiche e gomma dalla degradazione termo-ossidativa.


Torna alla pagina precedente