Brückner al K 2019

Impianto a doppia configurazione per film BOPE e BOPP

Tecnologia - venerdì, 19 luglio 2019

Al K 2019, Brückner presenterà una nuova linea per la produzione di film BOPE (polietilene biorientato) disponibile in doppia configurazione: con larghezza di 6,6 metri e produttività di 3 tonnellate all’ora o con larghezza di 8,7 metri e produttività di 5 tonnellate all’ora. Le nuove linee sono concepite per produrre anche film BOPP (polipropilene biorientato) di tipo sia tradizionale sia rivestiti o UHB (Ultra High Barrier) per impieghi che richiedono un elevato effetto barriera.

 

A tale scopo, il costruttore ha sviluppato un nuovo sistema di rivestimento in linea per entrambi i film in BOPE e BOPP, che viene installato prima della sezione di stiramento trasversale per ottenere film monomateriale con strati funzionali estremamente sottili e di facile riciclabilità. L’estrema sottigliezza degli strati consente di ottenere una migliore aderenza durante la metalizzazione ed eccellenti proprietà barriera in combinazione con l’altrettanto sottile rivestimento di ossido di alluminio.

 

Alla kermesse di Düsseldorf il costruttore Tedesco proporrà anche altre novità, sviluppate con un occhio di riguardo alla riduzione del consumo di materiale e, soprattutto, di energia. Tra queste: una nuova soluzione per film capacitori in BOPP resistenti alle alte temperature per l’impiego nei componenti elettronici installati in prossimità dei motori verrà presentato; una linea per produrre “carta di pietra” (stone paper) a base di BOPP o BOPE, con una percentuale di carbonato di calcio superiore al 60% e una buona stampabilità e impermeabilità; il nuovo sistema Relax per produrre film BOPET (PET biorientato) contraddistinti da proprietà omogenee, elevata qualità e migliore lavorabilità che li rendono particolarmente adatti ad applicazione in campo ottico; tecnologie per la produzione di film BOPI (poliimmide biorientata), anche questi ideali per applicazioni ottiche, e di film separatori per batterie a ioni di litio.


Torna alla pagina precedente