Nuova gamma a cuore aperto

Granulatori per recuperare scarti da termoformatura

Tecnologia - venerdì, 1 giugno 2018

In occasione di Plast 2018, Rapid Granulator (padiglione 15, stand B102) ha lanciato la nuova gamma di granulatori ThermoPRO progettata specificamente per il trattamento degli scarti provenienti dalle linee per la termoformatura. Questi granulatori, di cui in fiera è stato esposto il modello ThermoPRO 400-90, per la granulazione di bobine fino a 900 mm di larghezza, si basano sul design Open Heart Rapid e sono disponibili in varie larghezze standard da 600 a 1.500 mm.

Le macchine ThermoPRO combinano caratteristiche già provate su altri granulatori Rapid - azione di taglio a doppia forbice, design Open Heart per cambi di produzione rapidi e facilità di manutenzione, struttura di base in materiale composito per elevata stabilità e bassa rumorosità - ma presenta elementi di novità studiati su misura per rendere le operazioni più facili e più convenienti.

"Quando abbiamo progettato ThermoPRO, volevamo entrare nella testa dell'operatore per vedere come aiutarli e rendere la vita più facile, più controllata e più affidabile. È per questo che abbiamo collaborato con alcuni clienti molto importanti ed esigenti sul campo durante lo sviluppo", ha affermato Bengt Rimark, CEO di Rapid.

 

Ridurre i costi operativi

"Per le aziende di termoformatura è essenziale gestire il riciclo in modo efficiente e da questo dipende la loro sopravivvenza. Gli scarti possono facilmente rappresentare fino al 30-40% del volume totale, quindi è fondamentale che il materiale granulato sia restituito al processo nel modo più economico possibile e con la massima qualità possibile. Quando tutto funziona come dovrebbe, i risparmi per il cliente sono enormi", ha aggiunto Rimark.

La serie ThermoPRO è stata progettata per funzionare 24 ore su 24. "Con le operazioni di termoformatura il funzionamento del granulatore è continuo, l'alimentazione costante del materiale nel granulatore è fondamentale", ha affermato il CEO. I nuovi granulatori hanno un'alimentazione a rulli integrata che è stata progettata da zero in quanto la granulazione è un passo fondamentale nel processo di produzione totale.

 

Facilità di accesso, avvio semplice, alta adattabilità

L'accesso dell'operatore è un altro fattore vitale. "Quando è necessaria una pulizia completa della macchina, per esempio quando un nuovo colore viene inserito nella linea di estrusione, questa operazione deve essere eseguita il più rapidamente possibile. Questo è il motivo per cui abbiamo adottato il nostro concetto di ingegneria a cuore aperto brevettato, che inizialmente abbiamo sviluppato per le serie 300, 400, 500 e 600- e lo abbiamo anche utilizzato nel ThermoPRO", ha sottolineato Bengt Rimark.

La costruzione modulare è stata fondamentale per il concetto generale di ThermoPRO, al fine di rendere possibile la creazione di configurazioni compatibili con tutte le numerose marche di apparecchiature per la termoformatura attualmente presenti sul mercato. Alcune macchine spingono gli scheletri di scarto verso l’alto, altre verso il basso, altre ancora lateralmente e, quindi, la soluzione doveva essere in grado di adattarsi alle varie situazioni possibili. La macchina, inoltre, è stata resa più compatta, dal momento che molte linee di termoformatura operano in spazi molto ristretti.

 

Caratteristiche speciali

Diverse funzioni speciali dovrebbero rendere i granulatori ThermoPRO particolarmente interessanti per i termoformatori. Risalta la compattezza dell'alimentazione del rotolo e della barra del ballerino integrate. Insieme, questi elementi consentono allo scheletro di scarto di essere trascinato nella macchina, che funziona in continuo, in sincronia con la linea di produzione, che opera in modo discontinuo. L'avanzamento del rullo è dotato di controllo pneumatico della pressione, che gli consente di adattarsi allo spessore del materiale in entrata.

ThermoPRO utilizza di serie un'alimentazione a rulli per impieghi gravosi, consentendo una gestione degli scarti esente da problemi e offrendo la possibilità di introdurre nel granulatore più scheletri di scarto allo stesso tempo. Inoltre, questo facilita la granulazione all'avviamento della linea di termoformatura, quando vari tipi di scarti devono essere alimentati nel granulatore.

 

Bassa rumorosità

Anche con ThermoPRO è disponibile a richiesta il sistema insonorizzante modulare Super Sound Proof. L'assorbimento di alta qualità del rumore risulta molto importante e deve consentire la facile pulizia e manutenzione della custodia insonorizzante.

Nel caso specifico, il livello di rumorosità risulta inferiore a 80 dBA e, se la riduzione del rumore è sempre importante nelle apparecchiature di granulazione, qui assume una rilevanza particolare perché l'apparecchiatura è costantemente in funzione vicino a dove è probabile che si trovi l’operatore della linea di termoformatura.


Torna alla pagina precedente