Acty di Bausano in azione

FAT da remoto di una linea per l’estrusione di tubetti medicali

Tecnologia - mercoledì, 24 giugno 2020

Per assistere i clienti nella ripresa dell'attività, Bausano offre un pacchetto di supporto all’avvio e al collaudo degli impianti di produzione. Dai test di accettazione da remoto (FAT, Factory Acceptance Test) alla capacità di predisporre un vero e proprio servizio di avviamento a distanza (SAT, Site Acceptance Test), vengono sfruttate le opportunità delle tecnologie 4.0 e le migliori competenze in azienda e presso i clienti.

 

In questo modo il costruttore ha condotto il collaudo per un cliente russo su una linea dotata di estrusore monovite della serie E-GO per la produzione di tubetti medicali in PVC flessibile di diverse misure. Sensori, telecamere, realtà aumentata hanno consentito l’accettazione tecnica degli impianti da remoto.

 

Durante i test di accettazione, l’esperienza del cliente è totale: connessioni audio, video, estrazione dei dati dalle macchine in tempo reale consentono un’interazione rapida ed efficiente, con la garanzia del risultato. Così Bausano approccia la fase post Covid-19, quando prevedibilmente l’assistenza virtuale sarà sempre più un elemento cardine in fase sia di progettazione sia di avviamento e assistenza post vendita.

 

L’azienda, inoltre, supporterà i clienti con un servizio virtuale di consulenza e revisione per individuare possibili problemi e offrire la necessaria assistenza nel ripetere lo startup del macchinario. Tutto ciò verrà fatto tramite Acty, la nuova applicazione Bausano che permette di assistere da remoto il cliente in tutte le fasi del processo.

 

Dopo le prime esperienze di SAT realizzate sul campo, Bausano manda un messaggio al mercato: lavorare, insieme, sulle buone pratiche da seguire per accelerare la ripartenza, valorizzando le migliori competenze e know-how in azienda e presso i propri clienti in tutto il mondo.


Torna alla pagina precedente