Aumentano gli assenti

Domo Chemicals a Fakuma solo con un desk di contatto

Materiali - giovedì, 16 luglio 2020

A fronte dell'attuale situazione determinata dal coronavirus e spinta dalla volontà di proteggere la salute e la sicurezza di dipendenti e clienti, Domo Chemicals non parteciperà attivamente a Fakuma 2020, in programma a Friedrichshafen dal 13 al 17 ottobre 2020. L’azienda predisporrà in fiera solo un desk di contatto, mentre sta organizzando un evento digitale per presentare la nuova offerta di tecnopolimeri a base di PA 6 e PA 66 e illustrare la sua strategia aziendale riformulata a seguito dell’acquisizione dei tecnopolimeri di Solvay lo scorso febbraio.

 

"Domo Chemicals si rammarica moltissimo di aver ridotto al minimo la propria partecipazione a Fakuma, in quanto rappresenta l'evento tecnico principale a livello mondiale per la lavorazione delle materie plastiche e una grande piattaforma per presentare i nostri prodotti e servizi. Tuttavia, crediamo che ci sia troppa incertezza attorno a una possibile seconda ondata di coronavirus. Non possiamo rischiare la salute e il benessere dei nostri dipendenti e clienti. Inoltre, a causa delle rigorose misure igieniche e di sicurezza che dovranno essere implementate durante l’evento, crediamo che non possa essere garantita una fiera dagli esiti soddisfacenti”, ha affermato Ludovic Tonnerre, vicepresidente Engineering Plastics di Domo.

 

I responsabili di vendite e servizi di Domo continueranno a operare in stretto collegamento con i clienti, anche attraverso incontri personali diretti garantendo tutte le misure di sicurezza necessarie.


Torna alla pagina precedente